Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Serie B, da Cossu a Pelizzoli: tutte le trattative di oggi

Si infiamma la campagna estiva acquisti/cessioni del campionato 'cadetto'

CALCIOMERCATO SERIE B TRATTATIVE / ROMA - Ieri, martedì 1 luglio 2014, si è aperta ufficiamente la sessione estiva di calciomercato. Anche in Serie B, quest'anno impreziosita dalla presenza di alcuni club dalla storia recente importante come Bologna, Catania e Livorno freschi di retrocessione, iniziano a prendere forma trasferimenti suggestivi.

A Bologna, la priorità in attacco - secondo quanto scrive 'La Gazzetta dello Sport' - resta il 30enne calciatore brasiliano Nenè, attualmente svincolato dopo la scadenza del suo contratto col Cagliari. Il club rossoblu lavora però su un doppio binario: interessa, infatti, anche Cacia (Verona), per cui ci sarà un incontro nelle prossime ore. Calano, invece, le quotazioni di Longo (Inter, ultimi sei mesi al Rayo Vallecano), nel mirino anche del Cagliari. A centrocampo, si stanno definendo i dettagli con Matuzalem, svincolato dopo l'esperienza al Genoa. Poi, i dirigenti torneranno alla carica per Cossu (Cagliari). Per la difesa si lavora per convincere Maietta (Verona). Per Kone ci sono QPR, Southampton, Sunderland e WBA.

In casa Pescara, preso il difensore centrale romeno Boldor in prestito dalla Roma, si punta ora a Fornasier (Sampdoria), Barreca (Torino) e Venuti (Fiorentina). Nella giornata di ieri, i dirigenti del club adriatico hanno incontrato l'Atalanta per Moussa Kone, che però attualmente ha un ingaggio da A. Un’alternativa è Schiavone, talento cresciuto nelle giovani della Juventus. Intanto dall’Aquila è arrivato Scrugli.

Il colpo di giornata lo piazza l'Entella, che ha preso l'esperto portiere Pelizzoli, svincolato dal Pescara; per lui contratto annuale con opzione sul secondo. Lo Spezia punta Angelozzi per il ruolo di direttore sportivo. Il Lanciano rivuole Minotti dall’Atalanta, mentre il Crotone ha prelevato in prestito Federico Ricci dalla Roma. Masucci (Sassuolo) è ufficialmente un nuovo giocatore del Frosinone. La Ternana è a un passo da Crecco (Lazio), mentre per la difesa resta possibile ritorno di Vitale (Juve Stabia, proprietà Napoli); il sogno è Mazzarani. Il Modena punta Ferrari (Spezia, è del Verona) mentre dal Chievo si cerca ancora Granoche. Il Perugia ha ingaggiato Baldan (Latina) e Goldaniga (Pisa, è della Juventus). Il Trapani ha prelevato Corduas dal Real Marcianise.

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Juventus  
    Calciomercato Juventus, nuovo acquisto a centrocampo: addio Marchisio?
    Calciomercato Juventus, nuovo acquisto a centrocampo: addio Marchisio?
    Il 'Principino' potrebbe salutare il club bianconero nei prossimi giorni
    Mercato   Milan   Fiorentina
    Calciomercato Milan, visite mediche per Kalinic: "Sono contento"
    Calciomercato Milan, visite mediche per Kalinic: "Sono contento"
    L'attaccante sta per legarsi ufficialmente al club rossonero
    Mercato   Inter   Milan
    Calciomercato Inter, suggestione Suso: 'sfida' al Milan
    Calciomercato Inter, suggestione Suso: 'sfida' al Milan
    Interesse nerazzurro per l'ala rossonera: prima bisogna cedere
    Mercato   Inter   Roma
    Intrigo Schick, è duello Inter-Roma: le ultime di CM.IT
    Intrigo Schick, è duello Inter-Roma: le ultime di CM.IT
    Per l'attaccante ceco della Sampdoria sullo sfondo resistono le suggestioni estere
    Mercato   Roma   Atalanta
    Roma, Monchi: "Mahrez? Se ne è parlato troppo. Cuadrado e Schick..."
    Roma, Monchi: "Mahrez? Se ne è parlato troppo. Cuadrado e Schick..."
    Il direttore sportivo giallorosso fa il punto sul calciomercato romanista
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, niente Top Player. Ma a gennaio...
    Calciomercato Inter, niente Top Player. Ma a gennaio...
    Stop ai grandi colpi di mercato fino alla sessione invernale
    Mercato   Roma   Inter
    Calciomercato Roma, Schick con i soldi di Mahrez: sorpasso all'Inter
    Calciomercato Roma, Schick con i soldi di Mahrez: sorpasso all'Inter
    La società giallorossa potrebbe beffare in extremis il club nerazzurro