Breaking News
© Getty Images

Mondiali 2014, Costa Rica-Grecia 1-1 (5-3 d.c.r): Gekas sbaglia, Ticos ai quarti!

La formazione di Pinto incontrerà ora l'Olanda

MONDIALI 2014 COSTA RICA GRECIA / RECIFE - Il sogno del Costa Rica continua: i 'Ticos' battono la Grecia ai calci di rigore (5-3 dopo l'1-1 dei tempi regolamentari) e ottengono il pass per i quarti di finale dei Mondiali dove affronteranno l'Olanda.
Partita difficile per la formazione di Pinto che soffre il gioco della Grecia e nel primo tempo rischia di capitolare su un tiro ravvicinato di Salpingidis respinto da Navas.
A inizio ripresa arriva il gol di Ruiz che sembra spianare la strada ai 'Ticos': Duarte però complica le cose rimediando il secondo cartellino giallo e lasciando in dieci i suoi con quasi 30 minuti da giocare.
La formazione ellenica si getta all'assalto e al novantesimo trova il pareggio con Papastathopoulos.
Ai supplementari il punteggio non cambia: la qualificazione è decisa dalla roulette dei rigori.
Gekas sbaglia, Umana no: il Costa Rica scrive la storia e vola per la prima volta ai quarti di finale di un Mondiale

Costa Rica-Grecia 1-1 (5-3 d.c.r.)

52' Ruiz (C), 90' Papastathopoulos

Rigori: Borges: GOL; Mitroglou:GOL; Ruiz: GOL; Christodoulopoulos: GOL; González: GOL; Holebas: GOL; Campbell: GOL; Gekas: PARATO: Umaña: GOL.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)