Breaking News
  • Milan, Poli: "Seedorf non mi ha aiutato. Iturbe? Tassello di qualità"
© Getty Images

Milan, Poli: "Seedorf non mi ha aiutato. Iturbe? Tassello di qualità"

Il centrocampista rossonero ha parlato del suo futuro e di quello della società in vista della prossima stagione

CALCIOMERCATO MILAN POLI SEEDORF CONFERENZA STAMPA / ROMA - Intervenuto in conferenza stampa durante la 'Crociera Rossonera', il centrocampista del Milan Andrea Poli, fresco di riscatto, ha parlato del suo futuro e della difficile stagione scorsa con Clarence Seedorf.
Ecco le sue dichiarazioni.

RISCATTO - "Sono orgoglioso di aver ottenuto il riscatto.
Indossare questa maglia è una soddisfazione enorme e questo mi dà grande carica per la prossima stagione.
Dobbiamo rifarci dell'annata che si è appena conclusa".

INZAGHI - "Ha fatto una buona esperienza nella Primavera, mi dicono tutti che ha grande entusiasmo e, per come la vedo io, questa è una componente fondamentale.
Anche Capello ha iniziato la sua carriera dalle giovanili e ha vinto tutto.
Spero che Inzaghi possa seguire le sue orme".

SEEDORF - "Con il suo arrivo le mie presenze sono diminuite e per un giocatore che ambiva ai Mondiali non è facile.
Non do le colpe a nessuno, però ci tengo a dire che non mi ha aiutato.
Lui ha cercato di imporci la sua filosofia, ma secondo me parlare di più con noi ci avrebbe aiutato maggiormente".

KAKA' - "Ricardo è un buon amico e un grande compagno di squadra.
Spero possa restare, la sua capacità di trasmettere tranquillità al gruppo è fondamentale".

ITURBE - "E' un giocatore molto importante.
Ha fatto un ottimo campionato, se dovesse arrivare sarebbe un tassello di qualità".

MERCATO - "Lasciamo fare a Galliani, è un grande dirigente e farà un ottimo lavoro.
Speriamo di diventare una squadra competitiva, i nuovi che arriveranno ci daranno una mano in questo senso".

BALOTELLI - "Ci può dare ancora tanto.
E' un giocatore molto importante per la nostra squadra".

TASSOTTI - "Sono felice che sia rimasto.
Ha fatto parte del Milan degli Invincibili, può trasmettere la mentalità vincente.
Rappresente il Milan vincente degli anni d'oro".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)