Breaking News
© Getty Images

Italia, Buffon: "Da masochisti fare bene solo in difficoltà. Uruguay? Un sedicesimo di finale"

Il numero uno della Nazionale azzurra affronta le domande dei giornalisti

ITALIA BUFFON CONFERENZA STAMPA URUGUAY / NATAL (Brasile) - Giornata di conferenza stampa per Gigi Buffon.
Il capitano dell'Italia ha parlato dal ritiro della Nazionale a Natal in vista della gara decisiva contro l'Uruguay nella terza giornata del Gruppo D: "Sarebbe rischioso e masochista se l'Italia realmente si esaltasse solo quando ha l'acqua alla gola, anche se la storia dice che nelle difficoltà diamo il meglio.
Difesa a tre? Siamo aperti a tutto, questa è una squadra duttile e camaleontica.
E non credo all'alibi del caldo: non mi piacciono le giustificazioni, perché il clima è lo stesso anche per gli avversari.
La verità è che con la Costa Rica non abbiamo mai sciorinato il gioco visto contro l'Inghilterra".

URUGUAY - "Una squadra da temere, specialmente perché noi veniamo da una sconfitta e la 'Celeste' da una vittoria.
Chi vincerà passerà il turno, quindi è praticamente un sedicesimo di finale".

INFORTUNIO E OTTIMISMO - "Ho preso una bella botta psicologica, ma mi è tornato il buonumore grazie a un recupero più veloce di ogni più rosea aspettativa.
Per essere ottimisti e giocare una grande partita serviranno cuore caldo e testa fredda, oltre ad autostima costante.
In questo momento dobbiamo estraniarci da quanto si dice attorno a noi, anche se è giusto che ci siano le critiche.
Abbiamo giocato male e perso meritatamente con la Costa Rica, ma dobbiamo trovare dentro di noi l'orgoglio per reagire in pochi giorni.
Non siamo quelli visti quel giorno, ma neanche i più forti.
Siamo delusi per non aver infastidito una squadra che pensava solo a difendersi".

BALOTELLI-IMMOBILE - "Sarebbe una coppia inedita, con tutti i rischi e i benefici del caso.
Sarebbe solo il campo a dire se giusta o meno".

OBIETTIVI MONDIALI - "Dove possiamo arrivare? Gli ottavi o i quarti sarebbero già diversi da uscire durante la Fase a gironi.
In ogni caso affronteremmo avversari ostici".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)