Breaking News
  • Calciomercato, Fair Play Finanziario: la FIFPro in soccorso di PSG e City
© Getty Images

Calciomercato, Fair Play Finanziario: la FIFPro in soccorso di PSG e City

La Federazione internazionale dei calciatori professionisti si e' detta contraria alle sanzioni della UEFA

CALCIOMERCATO FAIR PLAY FINANZIARIO PSG MAN CITY/ ROMA - La FIFPro (Federazione internazionale dei calciatori professionisti) scende in campo a favore di Manchester City e Paris Saint-Germain, club che non avendo rispettato il Fair Play Finanziario imposto dalla Uefa, dovranno pagare una multa di 60 milioni di euro e ridurre da 25 a 21 il numero dei giocatori a disposizione per la prossima Champions League.
Proprio quest'ultimo punto, legato alla limitazione dei calciatori, è stato preso ad esempio dalla FIFPro riunitasi oggi a Lisbona: "L'ultima cosa che vogliamo è che i giocatori perdano la possibilità di giocare in Champions League - ha dichiarato il presidente Bobby Barnes - spero che la Uefa riesca a trovare un modo per diminuire la sanzione, i giocatori non sono responsabili della gestione finanziaria di una squadra di calcio".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)