Breaking News
© Getty Images

Serie A, classifiche social network: il Napoli dilaga! A Lazio e Inter i derby di crescita

Esponenziali progressi per Sassuolo, Torino e Verona su Facebook. E su Twitter Fiorentina meglio delle 'grandi'

SERIE A CLASSIFICHE SOCIAL NETWORK CLUB / ROMA - Lo scorso 7 febbraio avevamo raccolto i dati dai profili ufficiali delle squadre di Serie A sui social network (clicca qui per leggere l'articolo).
Oggi abbiamo ripetuto la ricerca, ma vi proponiamo una nuova chiave di lettura: è infatti impossibile aspettarsi grossi cambiamenti nel numero di Like e Follower in così poco breve tempo, considerando ad esempio che il Milan da solo ne conta oltre 20 milioni su Facebook, quindi abbiamo deciso di premiare nella graduatoria le percentuali di crescita.

Il ragionamento è semplice: se il Milan ha guadagnato oltre un milione di Mi Piace, è normale che primeggi sotto questo aspetto.
Considerando però quanti ne ha in totale, abbiamo scoperto che la percentuale di crescita è stata soltanto del 5,3%, addirittura all'ultimo posto in Serie A.
E' ovvio che operare su numeri elevati richieda maggiore impegno, ma è in questo che sta anche il grande lavoro delle società più piccole, come il Sassuolo, che su FB ha ottenuto un incremento del 39,08%, portandosi a oltre 78,500 Mi Piace rispetto ai meno di 48,000 di due mesi fa: nessuno ha registrato un progresso migliore dei neroverdi, che vedono così premiata la lotta per restare in Serie A, dove mai prima di questa stagione s'erano affacciati.

Come di consueto è assente il Livorno da entrambe le classifiche (non ha profili social), mentre ilCatania c'è solo su Twitter, dove è primo per crescita (su Facebook ha un profilo a cui richiedere l'amicizia di nome Momenti Rossazzurri).
Tra le grandi squadre è da elogiare il Napoli, con un +35% su Facebook capace di fargli sfondare quota 2,4 milioni di Mi Piace.
La corsa Europa League premia le sorprese del campionato: TorinoVeronaParma e Atalanta fanno registrate tutte un incremento superiore al 30% in termini di Like, piazzandosi tra le prime otto anche su Twitter.
Ed è da lodare laFiorentina, che continua a crescere ad alti ritmi nonostante il bacino d'utenza inferiore alle principali potenze d'Italia: su Twitter i suoi progressi sono superiori a quelli di tutte le 'grandi'.

Lazio e Inter vincono i derby di crescita: sotto il profilo dei Like e dei Follower perdono contro i grandi numeri di Roma e Milan, ma le prime due società hanno fatto registrare incrementi migliori rispetto alle 'cugine'.
E' da sottolineare come i club con più seguito siano in fondo a entrambe le classifiche: questo attesta sì la difficoltà nel crescere su Facebook e Twitter quando si viaggia nell'ordine dei milioni di utenti, ma per ovvi motivi è anche un fattore degno di lode.
Chi più cresce ha più bisogno di crescere.

 

Classifica Facebook per crescita Like

1.
Sassuolo +39,08% (78,520; +30,686 rispetto al 7 febbraio)

2.
Torino +36,5% (102.855; +37,533)

3.
Verona +35,8% (118,975; +42,602)

 

4.
Napoli +35% (2,473,883; +865,929)

5.
Parma +34,44% (83,392; +28,723)

6.
Atalanta +33,73% (63,580; +21,444)

 

7.
Sampdoria +29,6% (103,487; +30,632)

8.
Bologna +28,72% (82.543; +23,704)

9.
Lazio +27,94% (267,131; +74,636)

 

10.
Chievo +26,88% (38,388; +10,319)

11.
Cagliari +26,21% (146,219; +38,331)

12.
Udinese +20,47% (110,715; +22,665)

 

13.
Genoa +16,88% (118,047; +19,929)

14.
Fiorentina +15,27% (110,000; +16,800)

15.
Roma +15,15% (3,162,486; +478,999)

 

16.
Juventus +12,1% (11,439,198; +1,383,885)

17.
Inter +10,35% (3,628,976; +375,619)

18.
Milan +5,3% (20,922,389; +1,115,484)

 

19.
Catania (ha un profilo e non una pagina)

20.
Livorno (non è presente sui social network)

 

 

Classifica Twitter per crescita Follower

1.
Catania +28,98% (28,300; +8200 rispetto al 7 febbraio)

2.
Sassuolo +26,71% (29,200; +7800)

3.
Verona +25,51% (34,100; +8700)

 

4.
Cagliari +22,56% (35,900; +8100)

5.
Atalanta +22,38% (35,300; +7900)

6.
Parma +21,04% (42,300; +8900)

 

7.
Bologna +20,31% (38,900; +7900)

8.
Torino +19,22% (53,600; +10,300)

9.
Chievo +19,2% (32,300; +6200)

 

10.
Sampdoria +18,5% (45,400; +8400)

11.
Udinese +17,62% (45,400; +8000)

12.
Fiorentina +15,27% (110,000; +16,800)

 

13.
Genoa +15,51% (53,500; +8300)

14.
Napoli +12,79% (297,000; +38,000)

15.
Lazio +12,77% (96,300; +12,300)

 

16.
Roma +11,55% (355,000; +41,000)

17.
Juventus +9,35% (1,080,000; +101,000)

18.
Inter +8,7% (507,000; +44,000)

 

19.
Milan +6,4% (1,870,000; +120,000)

20.
Livorno (non è presente sui social network)

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A  
    La Moviola di CM.IT: Milan, nessun caso Zapata. Fiorentina furiosa...
    La Moviola di CM.IT: Milan, nessun caso Zapata. Fiorentina furiosa...
    I VIOLA CHIEDONO INVANO DUE RIGORI PER GLI INTERVENTI SU ASTORI E GIL DIAS
    Serie A   Sampdoria   Milan
    Serie A, Sampdoria-Milan 2-0: zampata-Zapata. Gioisce Giampaolo
    Serie A, Sampdoria-Milan 2-0: zampata-Zapata. Gioisce Giampaolo
    L'attaccante dei liguri colpisce su errore dell'omonimo rossonero. Alvarez conclude la festa con il raddoppio
    Serie A   Torino   Juventus
    Juventus-Torino, Mihajlovic amaro: "Chiedo scusa ai tifosi"
    Juventus-Torino, Mihajlovic amaro: "Chiedo scusa ai tifosi"
    Il tecnico granata: "Avevamo preparato la gara in maniera diversa"
    Serie A   Juventus   Torino
    ZONA MISTA - Juventus-Torino, Allegri: "Higuain fuori? Rotazione"
    ZONA MISTA - Juventus-Torino, Allegri: "Higuain fuori? Rotazione"
    L'allenatore bianconero così: "Ogni tanto Miralem deve essere più leader in mezzo al campo. Sono contento dei ragazzi"
    Serie A   Spal   Napoli
    Serie A, Spal-Napoli 2-3: decide Ghoulam, paura per Milik
    Serie A, Spal-Napoli 2-3: decide Ghoulam, paura per Milik
    Decide una rete dell'algerino a pochi minuti dal termine
    Serie A   Roma   Udinese
    Serie A, Roma-Udinese 3-1: Dzeko-El Shaarawy, Delneri a picco
    Serie A, Roma-Udinese 3-1: Dzeko-El Shaarawy, Delneri a picco
    Tutto facile per i giallorossi che chiudono il conto già nel primo tempo: friulani sempre più in crisi
    Serie A   Milan   Sampdoria
    Sampdoria-Milan, Montella: "Noi forti quasi come il Napoli"
    Sampdoria-Milan, Montella: "Noi forti quasi come il Napoli"
    Il tecnico rossonero parla alla vigilia del match con i blucerchiati