Breaking News
© Getty Images

Economia, Istat stima il capitale umano: un italiano vale 342 mila euro

La cifra, riferita al 2008, riguarda la capacita' di generare reddito

ECONOMIA ISTAT CAPITALE UMANO / ROMA - Quanto vale un italiano? Ce lo dice l'Istat che diffonde per la prima volta "informazioni sperimentali circa il valore monetario attribuibile allo stock del capitale umano", vale a dire la capacità di generare reddito.
La cifra, riferita al 2008, riguarda le attività di mercato, ed è di circa 13.475 miliardi di euro.


Trasformando questo valore in termini pro-capite si arriva a poco più di 340mila euro per italiano.
Ma ci sono delle differenze di genere: il 66% dello stock complessivo si concentra nella componente maschile, per la quale il capitale umano pro capite è pari a 453mila euro contro i 231mila delle donne, inoltre il capitale umano pro-capite di un giovane è pari a oltre 556mila euro, contro i 293mila euro dei lavoratori nella classe centrale (35-54 anni) e ai soli 46mila euro dei lavoratori tra 55 e 64 anni.


S.C.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Altro   Inter   Napoli
    Forbes, è il Real Madrid il club di maggior valore. Juventus e Milan nella top ten
    Altro   Juventus   Parma
    Calciopoli, Tavecchio: "Richiesta risarcimento della Juventus è una lite temeraria"
    Calciopoli, Tavecchio: "Richiesta risarcimento della Juventus è una lite temeraria"
    Il presidente della FIGC ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni
    Altro   Roma   Chievo Verona
    PRONOSTICI SCOMMESSE: gol e spettacolo in Bundesliga, Premier e Liga. Roma e Juventus vincenti!
    PRONOSTICI SCOMMESSE: gol e spettacolo in Bundesliga, Premier e Liga. Roma e Juventus vincenti!
    Usufruisci subito dell'incredibile Bonus di Eurobet: 100% dell'importo scommesso fino a 100 euro!
    Altro   Lazio  
    Calcioscommesse, Mauri: "Il mio nome fa comodo ai giornali"
    Calcioscommesse, Mauri: "Il mio nome fa comodo ai giornali"
    Il capitano della Lazio torna a parlare delle indagini della Procura di Cremona