Breaking News
© Getty Images

Fantacalcio, venticinquesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Tutti i protagonisti del prossimo turno di campionato valutati partita per partita

FANTACALCIO SERIE A VENTICINQUESIMA GIORNATA CONSIGLI / ROMA- Dopo la settimana dedicata alle coppe europee la Serie A scende in campo per la venticinquesima giornata. Il turno sarà aperto sabato da Bologna-Roma in programma alle 20.45 mentre Domenica alle 12.30 giocheranno Livorno e Verona. Quattro gare alle 15 (tra cui spiccano Inter-Cagliari e Sampdoria-Milan) con Juventus-Torino che si disputerà alle 18.30. Il posticipo delle 20.45 è Lazio-Sassuolo. Lunedì il turno sarà chiuso da Parma-Fiorentina (in programma alle 19) e Napoli-Genoa, che comincerà alle 21.


BOLOGNA-ROMA

Partita che ha il valore di un testacoda. Il Bologna di Davide Ballardini infatti è quint'ultimo con due sole lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione. La Roma di Rudi Garcia è seconda ed è in grande forma. Nei felsinei consigliamo Christodoulopoulos, Bianchi e Cristaldo. Evitate Curci e Mantovani. La sorpresa può essere Kone, che sta recuperando la forma migliore. Tra i giallorossi affidatevi a Pjanic, Destro e Gervinho. Sconsigliamo Romagnoli e Bastos. Attenzione alla classe di Ljajic, anche a gara in corso.


LIVORNO-VERONA

Gara tra due formazioni con obiettivi differenti. Il Livorno di Domenico Di Carlo vuole prolungare il momento positivo per cogliere la salvezza. Il Verona di Andrea Mandorlini cerca un successo che possa rilanciare la squadra in chiave Europa League. Negli amaranto consigliamo Emerson, Emeghara e Paulinho. Evitate Rinaudo e Biagianti. La sorpresa può essere Belfodil, che sta lavorando per acquisire la forma migliore. Tra gli scaligeri affidatevi a Romulo, Iturbe e Toni. Sconsigliamo Donadel e Cacciatore. Attenzione a Marquinho che avrà una grande chance dal primo minuto.


CHIEVO-CATANIA

Scontro salvezza di importanza capitale. Il Chievo di Eugenio Corini infatti è penultimo ad una lunghezza di distanza dal Catania di Rolando Maran terz'ultimo. Nei clivensi consigliamo Hetemaj, Thereau e Paloschi. Evitate Guana e Puggioni. La sorpresa può essere Pellissier, apparso in forma contro la Juventus. Tra gli etnei affidatevi a Peruzzi, Lodi e Bergessio. Sconsigliamo Andujar e Rolin. Attenzione a Castro, sempre pericoloso.


INTER-CAGLIARI

Match da vincere per entrambe le squadre. L'Inter di Walter Mazzarri cerca la terza vittoria consecutiva e sarebbe la prima volta nell'arco della stagione. Il Cagliari di Diego Lopez ha vissuto una settimana tormentata e un altro ko potrebbe costare caro all'allenatore uruguaiano. Nei nerazzurri consigliamo Guarin, Hernanes e Palacio. Evitate Jonathan e Kuzmanovic. La sorpresa può essere Icardi. Tra i sardi affidatevi ad Ekdal, Nené e Sau. Sconsigliamo Avramov e Del Fabro. Attenzione a Pinilla, arma importante a partita in corso.


SAMPDORIA-MILAN

Partita interessante tra due squadre ferite nell'orgoglio. La Sampdoria di Sinisa Mihajlovic è reduce dalla sconfitta con la Roma mentre il Milan di Clarence Seedorf viene dal pesante ko interno con l'Atletico Madrid in Champions League. Nei blucerchiati consigliamo Palombo, Gabbiadini ed Eder. Evitate Fornasier e Costa. La sorpresa può essere Okaka, che ha la piena fiducia di Mihajlovic. Tra i rossoneri affidatevi a Kakà, Taarabt e Pazzini. Sconsigliamo Bonera e De Jong. Attenzione ad Honda, che deve dimostrare il proprio valore dopo i primi fischi dei suoi nuovi tifosi.


UDINESE-ATALANTA

Scontro tra due belle realtà del nostra calcio. L'Udinese di Francesco Guidolin e l'Atalanta di Stefano Colantuono hanno gli stessi punti e cercano entrambe una vittoria per continuare la corsa verso una comoda salvezza. Tra i friulani consigliamo Basta, Bruno Fernandes e Di Natale. Evitate Yebda e Naldo. La sorpresa può essere Muriel, letale anche a gara in corso. Tra gli orobici affidatevi a Cigarini, Bonaventura e Denis. Sconsigliamo Consigli e Benalouane. Attenzione alla fantasia di Maxi Moralez.


JUVENTUS-TORINO

Derby della Mole che vede le due contendenti in buona forma. La Juventus di Antonio Conte è prima e quest'anno in casa ha sempre vinto. Il Torino di Giampiero Ventura è a tre punti dalla zona Europa League e vive un momento magico. Nei bianconeri consigliamo Pogba, Vidal e Tevez. Evitate Ogbonna. La sorpresa può essere Llorente, sempre affidabile in zona gol. Tra i granata affidatevi ad El Kaddouri,Cerci e Immobile. Sconsigliamo Padelli e Vives. Attenzione agli inserimenti di Kurtic.


LAZIO-SASSUOLO

Match tra due formazioni che vivono momenti difficili. La Lazio di Edy Reja viene da due sconfitte tra campionato ed Europa League. Il Sassuolo di Alberto Malesani occupa l'ultima posizione ed un altro risultato negativo potrebbe costare caro al tecnico veneto. Nei biancocelesti consigliamo Candreva, Mauri e Klose. Evitate Dias ed Alvaro Gonzalez. La sorpresa può essere Keita, elemento di rottura durante l'arco dei novanta minuti. Tra i neroverdi affidatevi a Rosi, Berardi e Floccari. Sconsigliamo Antei e Brighi. Attenzione alla vivacità di Sansone, che può mettere in difficoltà la retroguardia laziale.


PARMA-FIORENTINA

Gara interessante tra due compagini che offrono un bel calcio. Il Parma di Roberto Donadoni è una delle squadre più in forma della Serie A mentre la Fiorentina di Vincenzo Montella si è ripresa dalla sconfitta con l'Inter vincendo in Europa League contro l'Esbjerg. Nei ducali consigliamo Biabiany, Amauri e Cassano. Evitate Gargano. La sorpresa può essere Parolo, magari con una conclusione dalla distanza. Tra i viola affidatevi a Borja Valero, Ilicic e Matri. Sconsigliamo Diakité e Neto. Attenzione a Gomez, che potrebbe avere un minutaggio importante.


NAPOLI-GENOA

Partita tra squadre con obiettivi differenti. Il Napoli di Rafa Benitez cerca una vittoria per inseguire il secondo posto della Roma mentre il Genoa di Gian Piero Gasperini vuole impreziosire un campionato fin qui molto positivo. Nei partenopei consigliamo Callejon, Hamsik ed Higuain. Evitate Fernandez e Maggio. La sorpresa può essere Pandev. Tra i grifoni affidatevi a Konaté, Gilardino ed Antonelli. Sconsigliamo Sturaro e Marchese. Attenzione alla rapidità di Fetfatzidis, che potrebbe trovare spazio nella ripresa.

 

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Notizie   Roma  
    Roma, Moreno: "Convincerò i critici". Monchi: "Stop per Mahrez"
    Roma, Moreno: "Convincerò i critici". Monchi: "Stop per Mahrez"
    Direttore sportivo e difensore messicano hanno risposto alle domande dei giornalisti
    Notizie   Juventus  
    Juventus, Higuain: "Si parla sempre delle altre, poi vinciamo noi"
    Juventus, Higuain: "Si parla sempre delle altre, poi vinciamo noi"
    Un 'Pipita' affamato, che ribadisce d'aver vinto un solo scudetto, non sei. Ha dunque voglia di successi
    Notizie   Inter   Francia
    ICC, Inter-Lione 1-0: Spalletti sorride, decide Jovetic
    ICC, Inter-Lione 1-0: Spalletti sorride, decide Jovetic
    Il gol del montenegrino piega la resistenza dei francesi
    Notizie   Roma  
    Roma, De Rossi: "Difficile avvicinarsi alla Juve ma voglio provarci"
    Roma, De Rossi: "Difficile avvicinarsi alla Juve ma voglio provarci"
    Il centrocampista italiano parla dall'America anche di Francesco Totti
    Notizie   Napoli  
    Napoli, Sarri: "Scudetto? Non siamo favoriti"
    Napoli, Sarri: "Scudetto? Non siamo favoriti"
    Il tecnico azzurro non si sente in pole per la vittoria del campionato
    Notizie   Roma  
    Roma, Strootman: "Pallotta sempre vicino. Andare via..."
    Roma, Strootman: "Pallotta sempre vicino. Andare via..."
    Ecco le parole del centrocampista olandese, che sogna lo scudetto
    Notizie   Milan   Juventus
    Milan, Bonucci 'punzecchia' la Juve: "Qui 7 Champions, non un caso"
    Milan, Bonucci 'punzecchia' la Juve: "Qui 7 Champions, non un caso"
    Il difensore rossonero lancia una stoccata alla sua ex squadra