Breaking News
  • Napoli: Maradona risolve con il Fisco... grazie a due multinazionali?
© Getty Images

Napoli: Maradona risolve con il Fisco... grazie a due multinazionali?

Il 'Pibe de oro' ormai da venticinque anni combatte per una presunta evasione fiscale

NAPOLI MARADONA FISCO SPONSOR MULTINAZIONALI / ROMA - Sono giorni caldi per Diego Maradona sul fronte della battaglia con il Fisco italiano.
'La Stampa' riferisce gli ultimi sviluppi della vicenda: l'avvocato Angelo Pisani ha riferito al 'Pibe de oro', in seguito a un incontro con Equitalia, che dovrebbe pagare "in unica soluzione 11.687.521,66 euro", ottenendo così un 'risparmio' di "27.856.519,67 euro" rispetto a quanto dovuto stando al Fisco.

PARLA DIEGO - "Ribadisco di non aver dichiarato alcuna guerra al Fisco italiano", le parole di Maradona a 'La Stampa'.
"Nessuno ha il coraggio di chiarire questo unico errore della mia vita che non ho commesso: mai sono stato un evasore fiscale, e non ho ricevuto cartelle o avvisi di pagamento, altrimenti avrei fatto ricorso come Ferlaino, Careca e Alemao.
Mi sembra ridicolo parlare ancora di questa storia dopo 25 anni: sarei disposto a pagare a condizione di avere il vero accertamento fiscale e la cartella esattoriale originaria, che mai ho avuto il piacere di vedere, così come non l'hanno avuto i giudici stessi.
In caso contrario che si arrivi a una transazione, e lo Stato rinunci al 50% di quanto chiese allora: sono disposto a pagare 3 milioni di euro.
Non voglio aspettare 36 anni come Sofia Loren per vedere riconosciuta la mia innocenza.
Voglio avere modo di venire a vivere e lavorare in Italia".

SPONSOR - La novità consiste però nella possibile presenza di due multinazionali disposte a risolvere il debito col Fisco di Maradona: una è attiva nel campo dell'abbigliamento sportivo, l'altra in quello delle bevande.
L'avvocato Pisani ne è a conoscenza, ma naturalmente sussistono delle condizioni per questo accordo.

M.T.

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)