Breaking News
© Getty Images

Lazio-Roma, Reja risponde a Garcia: "Reazione esagerata, meritavo piu' rispetto"

Il tecnico goriziano e' soddisfatto dopo il pareggio nel derby capitolino

CALCIO SERIE A LAZIO ROMA REJA / ROMA- E' un Edy Reja soddisfatto quello che si presenta ai microfoni di 'Sky Sport' dopo lo 0-0 tra la sua Lazio e la Roma. Queste le sue parole: "Primo tempo giocato molto bene ripartendo, nel secondo tempo siamo calati anche fisicamente e la Roma è venuta fuori nel palleggio avendo più freschezza. Grande gara dal punto di vista difensivo. Non abbiamo concretizzato il contropiede con Onazi ma la Roma ci ha schiacciato anche se azioni nitide non ci sono state. Grossa partita contro squadra di grande valore".

CAMBIO KEITA-MAURI- "Abbiamo lasciato De Rossi ad impostare però ci aveva messo in difficoltà con Totti che giocava dietro Ledesma. Ho messo Mauri come riferimento davanti per bloccari appoggi della difesa verso Totti. A quel punto la Roma ha scelto le fasce ma noi abbiamo difeso bene".

POLEMICA CON GARCIA - "Mi dispiace, perchè io ho chiesto scusa pubblicamente e anche internamente a qualcuno della Roma. Ho fatto il mio dovere, ho il mio curriculum di numeri e comportamenti. Si è esagerato, chiudo e non era mia intenzione fare battute di quel genere".

CAMBIO GESTIONE CON PETKOVIC - "Non mi piace parlare dei colleghi. Diciamo che i ragazzi non avevano identità e alcune bandiere sono state accantonate. Inserire subito i giovani in una squadra che ha il telaio è difficile. Bisogna dare tempo e nel frattempo bisogna fare affidamento sui vari Biava, Dias e Ledesma ma anche Klose che ha avuto problemi fisici. Mancando l'asse centrale era difficile inserire i giovani".

RITORNO DI MAURI - "L'anno che ero qui ho fatto il 4-2-3-1 con Mauri, Lulic e Candreva. Mauri può giocare dietro a Klose ma oggi era già stanco prima di entrare. Non è in condizione. Per ritrovarlo bisogna farlo giocare, oggi non si poteva pretendere di più. Vediamo se in futuro farù meglio".

 

Edy Reja è intervenuto anche in conferenza stampa. Ecco le parole del tecnico raccolte dagli inviati di calciomercato.it:  "Atteggiamento intimidatorio dei miei? Non credo, l'unica entrata 'energica' l'ha fatta De Rossi. Parole Garcia? Ho un curriculum di comportamento, pensavo di meritare più rispetto. C'è stata reazione esagerata"."

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Juventus   Lazio
    Calciomercato Juventus, Lotito su Keita: "No ai ricatti. Il Milan..."
    Calciomercato Juventus, Lotito su Keita: "No ai ricatti. Il Milan..."
    Il presidente della Lazio allo scoperto: "Abbiamo proposto un rinnovo da top, ma vuole andare alla Juve"
    Mercato   Juventus   Lazio
    Calciomercato Juventus, Keita salta ancora gli allenamenti
    Calciomercato Juventus, Keita salta ancora gli allenamenti
    Il senegalese ormai sul piede di guerra con la Lazio
    Mercato   Lazio  
    Calciomercato, agente Keita: "Lazio, non hai mantenuto le promesse!"
    Calciomercato, agente Keita: "Lazio, non hai mantenuto le promesse!"
    Il procuratore è tornato a parlare della situazione del suo assistito
    Mercato   Juventus   Lazio
    Calciomercato Juventus, Keita assente all'allenamento della Lazio
    Calciomercato Juventus, Keita assente all'allenamento della Lazio
    Il senegalese non si è presentato alla ripresa dopo la Supercoppa Italiana
    Mercato   Juventus   Lazio
    Calciomercato Juventus, Lotito: "Vi spiego la questione Keita"
    Calciomercato Juventus, Lotito: "Vi spiego la questione Keita"
    Il patron biancoceleste ha confermato i continui rifiuti del senegalese
    Marchetti   Lazio   Juventus
    L'Editoriale di Marchetti - L'eredità della Supercoppa per Keita
    L'Editoriale di Marchetti - L'eredità della Supercoppa per Keita
    Consueto appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di calciomercato di Sky Sport 24
    Mercato   Juventus   Lazio
    Calciomercato Juventus, caso Keita: l'intesa è l'unica soluzione
    Calciomercato Juventus, caso Keita: l'intesa è l'unica soluzione
    Ultimo atto di una lunga telenovela. Lotito però non cala le pretese