Breaking News
© Getty Images

Juventus-Inter, Mazzarri: "Noi leziosi, loro feroci. Ma non vedo tutti questi problemi"

L'allenatore nerazzurro ha analizzato la sconfitta di oggi in casa dei bianconeri

JUVENTUS INTER MAZZARRI POSTPARTITA / TORINO - Juventus 3, Inter 1: il derby d'Italia non ha avuto storia.
Walter Mazzarri, allenatore nerazzurro, ha spiegato a 'Sky Sport' dopo la sconfitta: "Mi dispiace per il secondo e il terzo gol.
Sull'1-0 eravamo in partita, non avevamo concesso granché, e sapevo che nella ripresa il loro pressing feroce sarebbe calato.
Dà fastidio aver preso leziosamente il 2-0.
Potevamo spazzare, dà fastidio.
Loro sono stati cattivi, vogliosi, feroci, noi invece un po' leziosi.
Facendo attenzione ai particolari cominceremo a vincere.
Io sono fiducioso: il gioco c'è, l'atteggiamento c'è, non vedo tutti questi problemi.
Dispiace perché non stiamo facendo risultati".

DIFFERENZA - "Ci serve una vittoria per sbloccarci.
Oggi è emersa la differenza tra chi è abituato a vincere sempre e a lottare per il vertice e chi no.
Il possesso palla è stato simile, e pensavo che Kovacic fosse stato messo nella condizione ideale per fare un grande gioco.
Doveva essere l'uomo in più in attacco e in impostazione.
In tutti gli altri elementi c'erano confronti diretti, ogni uomo aveva il suo marcatore, e in una partita chi vince più duelli vince la gara".

ROLANDO - "E' la vera scoperta, la vera intuizione: sta giocando sempre da migliore in campo".

JUAN JESUS - "Fra un anno se continuerà a crescere e a dar retta ai miei consigli potrà diventare tra i migliori difensori d'Europa".

CALCIOMERCATO - "Ci sono problematiche che possono nascere dal mercato.
Ranocchia? Quando il mercato è un cantiere aperto bisogna considerare tutto.
Oggi mancavano Cambiasso, Hernanes e Guarin, e abbiamo pagato tante situazioni nel complesso.
Sulle basi di quest'anno si programmerà il prossimo".

PIRLO TROPPO LIBERO? - "Dopo il rientro di Botta non mi sembra.
Doveva andarci qualcuno su di lui e ci andava poco, faceva fatica...
Mi riferisco a Kovacic".

 

M.T.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Inter   Genoa
    Calciomercato Inter, Pellegri rimane un obiettivo: ma ora è dura
    Calciomercato Inter, Pellegri rimane un obiettivo: ma ora è dura
    La 'stellina' del Genoa è finita pure nel mirino di Chelsea e Manchester United
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Bissouma in pole a centrocampo: gli obiettivi
    Calciomercato Inter, Bissouma in pole a centrocampo: gli obiettivi
    Il centrocampista del Lille è in vantaggio su Goretzka e Donsah
    Notizie   Inter  
    Inter, Wanda Nara: "Icardi sogna il 'triplete'. La clausola..."
    Inter, Wanda Nara: "Icardi sogna il 'triplete'. La clausola..."
    La procuratrice argentina ha parlato del futuro del bomber nerazzurro
    Notizie   Inter   Genoa
    Inter-Genoa, Spalletti: "Mi aspetto di più, Icardi..."
    Inter-Genoa, Spalletti: "Mi aspetto di più, Icardi..."
    Il tecnico nerazzurro soddisfatto ma anche critico sulla sua squadra
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Pellegri riapre la pista nerazzurra?
    Calciomercato Inter, Pellegri riapre la pista nerazzurra?
    Oggi, contro il Genoa, sarà monitorato con attenzione: possibili nuovi contatti col club ligure
    Notizie   Inter  
    Inter-Genoa, Spalletti: "Voglio lasciare una traccia"
    Inter-Genoa, Spalletti: "Voglio lasciare una traccia"
    Le dichiarazioni della vigilia del tecnico nerazzurro
    Mercato   Inter   Inghilterra
    Calciomercato Inter, idea Ozil a gennaio
    Calciomercato Inter, idea Ozil a gennaio
    Il tedesco vicino a lasciare l'Arsenal