Breaking News
  • FOTO - Mercato Manchester United, Moyes 'The chosen one'
© Getty Images

FOTO - Mercato Manchester United, Moyes 'The chosen one'

Striscione di sostegno all'allenatore scozzese da parte dei tifosi dei 'Red Devils'

MERCATO MANCHESTER UNITED MOYES / MANCHESTER (Inghilterra) - Nel corso del match che ha riportato il suo Manchester United alla vittoria dopo tre sconfitte consecutive, dal pubblico di 'Old Trafford' arriva un'importante presa di posizione a favore del manager Moyes.
E' stato infatti esposto uno striscione con una scritta che non lascia dubbi: "The chosen one" ("il prescelto", ma è chiaro il gioco di parole con lo 'special one' Mourinho, ndr).
Lo scozzese, che ha un contratto per sei anni, può contare su un appoggio in più.

A.C.

Articoli Correlati

Mercato   Germania  
Calciomercato, lo spogliatoio lo fa fuori: James-Bayern, è addio?
Calciomercato, lo spogliatoio lo fa fuori: James-Bayern, è addio?
L'esonero di Ancelotti potrebbe aver segnato il futuro del fantasista colombiano
Mercato   Lazio  
Juventus-Lazio, impresa: gli eroi di Torino costano meno di Higuain
Juventus-Lazio, impresa: gli eroi di Torino costano meno di Higuain
Dopo l'impresa con la Juventus, i tifosi si interrogano: dove possono arrivare i biancocelesti?
Mercato   Napoli   Chievo Verona
Calciomercato Napoli, De Laurentiis: "Milik via a gennaio"
Calciomercato Napoli, De Laurentiis: "Milik via a gennaio"
Il patron azzurro apre al prestito del polacco al Chievo nell'affare Inglese
Mercato   Juventus  
Calciomercato Juventus, lo Schalke 04 ricopre d'oro Goretzka
Calciomercato Juventus, lo Schalke 04 ricopre d'oro Goretzka
Si complica l'arrivo del centrocampista a gennaio
Mercato   Cagliari  
Calciomercato Cagliari, fischi per Rastelli: arriva l'esonero?
Calciomercato Cagliari, fischi per Rastelli: arriva l'esonero?
Quarta sconfitta consecutiva per i sardi contro il Genoa: il tecnico in bilico
Mercato   Milan  
Calciomercato Milan, sacrificio Donnarumma: PSG in agguato
Calciomercato Milan, sacrificio Donnarumma: PSG in agguato
Senza l'accesso in Champions, i rossoneri potrebbero essere costretti a vendere qualche big