Breaking News
© Getty Images

L'Editoriale di Sugoni - Gonalons, Jorginho, Nainggolan: il mercato riparte dal centrocampo

Ritorna l'appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di 'SkySport24'

EDITORIALE SUGONI GONALONS JORGINHO NAINGGOLAN / MILANO - Riparte il calciomercato e si chiude subito un tormentone che ci ha accompagnato per almeno due o tre sessioni (invernali o estive che siano).
Oggi è il giorno di Radja Nainggolan alla Roma.
Alla fine i giallorossi hanno battuto tutti.
E' stata una corsa bella e avvincente, fatta di sorpassi o controsorpassi.
L'ultimo lo ha tentato il Napoli (9 milioni di euro circa per la metà la cifra proposta al Cagliari), ma lo sprint giallorosso è stato decisivo.
3 milioni subito al Cagliari per il prestito più 6,5 per il riscatto della metà.
Ipotizzandone altrettanti per la seconda metà, ecco che diventa un’operazione da 16 milioni in tre rate.
Una soluzione che fa felici tutti.
Ovviamente la Roma, ma anche il Cagliari (sebbene adesso in mezzo qualcuno dovrà prendere) e il giocatore, che firma fino al 2018 e che fa quel salto di qualità che era nell'aria da tempo.

Il Napoli potrebbe consolarsi presto.
Oggi aspetta la risposta definitiva del Lione per Gonalons.
Se il presidente Aulas dirà sì, allora Benitez avrà il primo rinforzo di questo mercato invernale.
Affare da 13 milioni di euro, per il giocatore contratto di 4 anni e mezzo.
Poi chissà se il Napoli in mezzo si fermerà, perché Inler piace tanto e Behrami ancora non sta bene.
I centrocampisti sono decisamente al centro di questo inizio di mercato.
Ne continua a cercare uno la Fiorentina (anche se l'infortunio di Rossi ha ovviamente fatto accendere la luce anche sul reparto offensivo).
Jorginho del Verona è sempre il sogno, ma non è facile arrivarci già adesso.
Su di lui anche – sempre – gli occhi del Milan, che perso Nainggolan – qualcosa in mezzo è sempre intenzionato a fare.
Magari da raggiungere attraverso la cessione di un top (anche come ingaggio) come Mexes o Matri.
Anche se Bryan Cristante ha fatto vedere di poter essere già un elemento prezioso ad alti livelli.
Giocasse in Premier League magari sarebbe già un titolare inamovibile...

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Notizie   Fiorentina   Atalanta
    Fiorentina-Atalanta, Freitas attacca: "Siamo stati danneggiati"
    Fiorentina-Atalanta, Freitas attacca: "Siamo stati danneggiati"
    Il Ds viola: "C'erano due rigori per noi e non quello assegnato ai bergamaschi"
    Notizie   Milan  
    Milan, processo a Montella: ecco gli errori del tecnico
    Milan, processo a Montella: ecco gli errori del tecnico
    Problema difesa, meglio a tre o a quattro?
    Notizie   Napoli  
    Napoli, Milik: c'è la rottura del crociato. Ora è a Villa Stuart
    Napoli, Milik: c'è la rottura del crociato. Ora è a Villa Stuart
    L'attaccante costretto ad una nuova operazione
    Notizie   Inter   Genoa
    Inter-Genoa, Spalletti: "Mi aspetto di più, Icardi..."
    Inter-Genoa, Spalletti: "Mi aspetto di più, Icardi..."
    Il tecnico nerazzurro soddisfatto ma anche critico sulla sua squadra
    Notizie  
    Serie A 6a giornata: vincono Inter e Lazio, altro ko Benevento
    Serie A 6a giornata: vincono Inter e Lazio, altro ko Benevento
    I nerazzurri passano nel finale con il Genoa, due gol di Immobile nel dominio biancoceleste a Verona
    Notizie   Napoli  
    Napoli, da Ounas a Leandrinho: le soluzioni al ko di Milik
    Napoli, da Ounas a Leandrinho: le soluzioni al ko di Milik
    Da non scartare neanche un Callejon versione centravanti
    Notizie   Napoli  
    Napoli, infortunio Milik: il comunicato UFFICIALE
    Napoli, infortunio Milik: il comunicato UFFICIALE
    L'attaccante polacco sarà valutato nuovamente domani alla clinica Villa Stuart