Breaking News
© Getty Images

Luciano Spinosi su Juventus-Roma

Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva il doppio ex della partita di domenica

JUVENTUS ROMA ESCLUSIVO LUCIANO SPINOSI / ROMA - Domenica allo Juventus Stadium di Torino, la Juventus capolista di Conte attende la Roma di Garcia, distante cinque punti in classifica.
Per analizzare questo delicato scontro al vertice, abbiamo contattato in esclusiva Luciano Spinosi, doppio ex della partita.

LA PARTITA - "Domenica si incontrano le prime due della classe e vederle giocare - ha esordito l'ex calciatore in esclusiva a Calciomercato.it - sarà come sempre una meraviglia per gli occhi.
Se dovesse vincere la Juventus ritengo che il campionato può considerarsi finito, alla Roma pertanto potrebbe bastare anche un pareggio.
Sono due squadre molto forti, che giocano un ottimo calcio e, nonostante i cinque punti di distanza in classifica, non vedo una differenza così netta tra le due rose.
La Roma, prima dell'infortunio di Totti, ha dimostrato di essere una buona squadra, capace di giocare bene e fare gol.
Il capitano resta anche quest'anno il calciatore più importante dei capitolini.
Dall'altra parte, un possibile protagonista può essere il rientrante Pirlo, un calciatore in grado di far muovere tutta la squadra.
Per quanto riguarda i due allenatori eviterei di fare paragoni: Conte ha sempre allenato qui in Italia, Garcia è solo alla diciottesima partita in Serie A.
A entrambi, però, vanno fatti i complimenti per il calcio che giocano le due squadre".

SCUDETTO - "C'è ancora tempo per i verdetti - ha spiegato Spinosi ai nostri microfoni - anche se come detto molto dipenderà dalla partita di domenica.
Se la Roma dovesse vincere potrebbe riaprire ogni discorso; anche il Napoli, terzo in classifica, potrebbe rientrare in corsa nonostante i tanti punti che lo separano dalla vetta".

CALCIOMERCATO - La chiosa finale di Luciano Spinosi è dedicata ai possibili colpi in entrata a gennaio in casa Juve e Roma: "Credo che le due rose non abbiano bisogno di ritocchi urgenti.
Per eventuali acquisti importanti se ne riparlerà in estate, anche alla luce dell'eliminazione in Champions della squadra bianconera".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Juventus   Fiorentina
    DIRETTA Serie A, Juventus-Fiorentina: le formazioni ufficiali LIVE
    DIRETTA Serie A, Juventus-Fiorentina: le formazioni ufficiali LIVE
    Calciomercato.it vi offre la diretta di questo evento
    Mercato   Juventus   Germania
    Calciomercato Juventus, quanta concorrenza per Goretzka
    Calciomercato Juventus, quanta concorrenza per Goretzka
    Bayern Monaco e Barcellona in pole per il centrocampista
    Mercato   Juventus   Inghilterra
    Juventus, Emre Can: clausola 'bassa', via libera Liverpool?
    Juventus, Emre Can: clausola 'bassa', via libera Liverpool?
    I 'Reds' non riescono a trovare l'intesa con il centrocampista sul nuovo contratto
    Notizie   Juventus   Fiorentina
    Juventus-Fiorentina, Allegri: "Szczesny erede di Buffon. Higuain..."
    Juventus-Fiorentina, Allegri: "Szczesny erede di Buffon. Higuain..."
    Le parole del tecnico bianconero alla vigilia del match valevole per la quinta giornata di Serie A
    Mercato   Juventus   Spagna
    Calciomercato Juventus, idea Marotta: Oblak per il post Buffon
    Calciomercato Juventus, idea Marotta: Oblak per il post Buffon
    Dirigenza bianconera stregata dal talento dell'Atletico Madrid
    Notizie   Juventus  
    Juventus, infortunio De Sciglio: la data del ritorno
    Juventus, infortunio De Sciglio: la data del ritorno
    Allegri spera di recuperarlo per la sfida di Champions League con lo Sporting
    Mercato   Juventus   Lazio
    Juventus, Inzaghi vola: le 5 qualità che hanno stregato i bianconeri
    Juventus, Inzaghi vola: le 5 qualità che hanno stregato i bianconeri
    Marotta e paratici puntano il tecnico della Lazio per il dopo Allegri