Breaking News
  • Milan, Constant: "Puntiamo al terzo posto. La contestazione? Un malinteso"
© Getty Images

Milan, Constant: "Puntiamo al terzo posto. La contestazione? Un malinteso"

Il calciatore rossonero tende la mano ai tifosi nel corso di un'intervista

MILAN CONSTANT INTERVISTA TIFOSI OBIETTIVO ROMA JUVE / TORINO - Kevin Constant, calciatore del Milan, ha rilasciato un'intervista a 'Tuttosport'.
Questi i passaggi salienti:

MILAN-ROMA - "In questi mesi la Roma ha dimostrato di avere un gran gioco e di essere un bel gruppo.
Fino alla fine cercherà di stare dietro alla Juve ma noi cercheremo di vincere comunque".

CALENDARIO - "Roma e Derby sono due sfide affascinanti e fondamentali.
Siamo in buone condizioni e, nelle ultime gare, abbiamo ottenuto bei risultati.
Vincere vuol dire ritrovare fiducia, sono sicuro che faremo due buone prestazioni".

OBIETTIVO - "Vogliamo arrivare tra le primi tre del campionato e per questo dobbiamo conquistare tante vittorie e prestare maggiore attenzione.
Ci crediamo al 100%.
L’anno scorso tutti dicevano che non ci saremmo riusciti e invece sappiamo come è andata a finire.
Quest’anno è più dura, ci sono tante squadre competitive ma possiamo farcela".

CHAMPIONS LEAGUE - "Era importante passare il turno, siamo molto contenti.
È strano che Juve e Napoli non siano riuscite a qualificarsi.
Chi vorrei agli ottavi? Eviterei il Bayern, l’anno scorso ha dimostrato di essere la più forte.
Sarebbe una bella sfida.
Vorrei incontrare il Psg".

CONTESTAZIONE TIFOSI - "Hanno contestato cose che non erano mie, da tempo non uso i social network.
I tifosi, comunque, hanno diritto di dire quello che pensano.
Mi concentro sul campo, come quando sono entrato contro l’Ajax.
In quell’occasione ho cercato di fare bene e di dare il massimo".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)