Breaking News
© Getty Images

LA TATTICA DEL MERCATO: Inter, Juventus e Napoli: tutti pazzi per Bruno Fernandes

L'analisi di Calciomercato.it sui protagonisti del mercato

CALCIOMERCATO TATTICA JUVENTUS INTER NAPOLI UDINESE BRUNO FERNANDES / ROMA - Da sempre l'Udinese è una delle società più capaci nel trovare e valorizzare talenti in giro per il mondo. L'ultimo in ordine di tempo è Bruno Fernandes, centrocampista offensivo classe '94 che piace molto, come rivelato dalla nostra esclusiva, a Inter, Juventus e Napoli,

BIOGRAFIA – Bruno Miguel Borges Fernandes nasce a Maia, in Portogallo, l'8 settembre del 1994. Cresce nel settore giovanile del Boavista e nel 2012 sbarca in Italia al Novara dove disputa una buona stagione in Serie B. Nel 2013 viene acquistato in comproprietà dall'Udinese che lo lancia in prima squadra. L'esordio nella massima serie arriva il 3 novembre nella gara casalinga contro l'Inter mentre il primo gol è datato 7 dicembre. Bruno Fernandes può contare una presenza con il Portogallo under-17.

CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE – Alto 1,75 per 78 kg, fisico asciutto e longilineo, destro naturale. Bruno Fernandes è un giocatore molto duttile: può infatti giocare come mezz'ala in un centrocampo a 3 o a 5 oppure come trequartista in un 4-3-1-2 o in un 4-2-3-1. E' un giocatore dotato di una ottima tecnica individuale. Abile nel palleggio, è bravo a dialogare nello stretto e nel servire assist invitanti ai compagni. E' anche dotato di un buon tiro dalla distanza, come si è visto in occasione della sua prima rete in Serie A. Nonostante la giovanissima età è particolarmente disciplinato dal punto di vista tattico mentre deve crescere molto a livello fisico essendo troppo gracile per il calcio che conta.

E' UN GIOCATORE ADATTO AD INTER, JUVENTUS E NAPOLI? - Bruno Fernandes è sicuramente un talento di grande avvenire e sarebbe un ottimo acquisto per grandi società come Inter, Juventus e Napoli. Nel 3-5-2 di Walter Mazzarri potrebbe trovare posto come mezz'ala di qualità oppure dietro alla punta unica, garantendo lavoro sporco a livello tattico. Stesso discorso per il sistema di gioco della Juventus di Antonio Conte, che potrebbe aiutarlo molto a crescere e magari a ritagliarsi uno ruolo definitivo. Nel 4-2-3-1 di Rafa Benitez troverebbe la giusta collocazione sulla trequarti come sta facendo nell'Udinese: difficile infatti un suo impiego davanti alla difesa.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Juventus   Inter
    Calciomercato Juventus, offerta per Höwedes. Anche l'Inter in corsa?
    Calciomercato Juventus, offerta per Höwedes. Anche l'Inter in corsa?
    I bianconeri avrebbero offerto un triennale da 4 milioni al difensore dello Schalke 04. Il Ds Heidel prova a smentire
    Mercato   Inter   Inghilterra
    Calciomercato Inter, agente Candreva: "Lui pensa di restare"
    Calciomercato Inter, agente Candreva: "Lui pensa di restare"
    Il procuratore dell'esterno chiude a una sua partenza per il Chelsea
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, due più uno: gli ultimi rinforzi per Spalletti
    Calciomercato Inter, due più uno: gli ultimi rinforzi per Spalletti
    Arriveranno un difensore e un attaccante o esterno. E il top player...
    Mercato   Milan   Inter
    Calciomercato Milan, colpo di scena: occhi su Emre Mor
    Calciomercato Milan, colpo di scena: occhi su Emre Mor
    Il gioiello turco era ad un passo dall'Inter
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Emre Mor rompe con l'agente. "Andrà in Italia"
    Calciomercato Inter, Emre Mor rompe con l'agente. "Andrà in Italia"
    Il turco deluso dal mancato approdo in nerazzurro. E l'ormai ex agente del giocatore assicura che andrà in Serie A
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, UFFICIALE: Kondogbia al Valencia
    Calciomercato Inter, UFFICIALE: Kondogbia al Valencia
    Il francese si trasferisce in prestito con diritto di riscatto
    Mercato   Inter   Sampdoria
    Calciomercato Inter, Schick si riavvicina: le ultime
    Calciomercato Inter, Schick si riavvicina: le ultime
    L'attaccante 'snobba' la Roma e la Sampdoria accetta l'offerta dei nerazzurri