Breaking News
  • Verona, Toni: "Il Chievo e' abituato a lottare. Corini? Lo stimo, ma non voglio farlo esultare"
© Getty Images

Verona, Toni: "Il Chievo e' abituato a lottare. Corini? Lo stimo, ma non voglio farlo esultare"

L'attaccante dell'Hellas ha parlato in vista del derby di sabato

. p>VERONA CONFERENZA STAMPA TONI CHIEVO DAINELLI / VERONA - E' tempo di derby a Verona dove l'Hellas, sabato alle ore 18, sfiderà i rivali del Chievo.
Sale la tensione e la conferma arriva anche da Luca Toni che in conferenza stampa ha spiegato: "Entrambe le squadre hanno da perdere: loro sono in una situazione di classifica particolare, noi veniamo da una sconfitta.
E' una partita speciale, i tifosi ci tengono molto e vivendo in città lo sento. Dainelli? Siamo ancora amici, è un amico vero.
Con Corini dopo i due anni a Palermo c'è un ottimo rapporto e trovarselo di fronte sarà strano.
Lo stimo, ma sabato sarà un avversario e cercherò di non farlo esultare.
 Sarà una battaglia in campo e, spero, una festa sugli spalti.
Il Chievo è una squadra abituata a lottare, a giocare partite  decisive per la salvezza, ma noi dovremo rimanere concentrati" queste le sue parole.

L.P.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)