Breaking News
  • Benoit Cauet su mercato Inter
© Getty Images

Benoit Cauet su mercato Inter

Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva l'allenatore degli Allievi Nazionali nerazzurri

CALCIOMERCATO INTER ESCLUSIVO CAUET THOHIR MORATTI MAZZARRI / ROMA - Nei giorni scorsi è divenuto ufficiale il passaggio di consegne ai vertici societari dell'Inter da Massimo Moratti a Erick Thohir, nuovo presidente del club nerazzurro.
Per saperne di più e cercare di capire le prossime mosse del magnate indonesiano, abbiamo intervistato in esclusiva Benoit Cauet, ex calciatore ed attuale allenatore degli Allievi Nazionali Lega Pro nerazzurri.

IL PASSAGGIO DI CONSEGNE - "Erick Thohir - ha esordito il tecnico ai nostri microfoni - è una persona che ha già dimostrato grandi conoscenze e ora sta cercando di capire come muoversi in un mondo diverso da quello a cui era abituato in passato.
Se Moratti ha accettato di fare questo passo cedendo la società significa che si fida assolutamente dell'imprenditore indonesiano.
Thohir è già passato a salutare tutti al centro sportivo nerazzurro, in tutti i settori della società.
Ha mostrato fin da subito la volontà di creare qualcosa di buono e migliorare dove possibile la società".

BILANCIO STAGIONE - "In questo momento - ha proseguito Cauet in esclusiva a Calciomercato.it - l'Inter sta facendo bene.
Il campionato fin qui è stato straordinario e i risultati ottenuti da Mazzarri sono ottimi.
Bisogna anche dire, però, che lo scorso anno la squadra è stata penalizzata pesantemente dai tanti infortuni subiti, più di ogni altro club italiano.
L'allenatore e il suo staff, comunque, stanno facendo un ottimo lavoro nella stagione in corso".

CALCIOMERCATO INVERNALE - Chiosa finale dedicata ai possibili investimenti sul mercato di Thohir: "A gennaio, se la squadra avrà bisogno di qualche accorgimento, il nuovo presidente non si tirerà certo indietro.
Ogni investimento, però, sarà fatto nella misura giusta".

 

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)