Breaking News
© Getty Images

Moreno Torricelli su Real Madrid-Juve

Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva Moreno Torricelli, ex calciatore bianconero

JUVENTUS REAL MADRID ESCLUSIVO TORRICELLI FIORENTINA / ROMA - La sconfitta subita dalla Juventus contro il Real Madrid in Champions League ha lasciato l'amaro in bocca ai tifosi bianconeri per le modalità con cui è arrivata. Al centro delle polemiche l'espulsione di Chiellini per una gomitata a Cristiano Ronaldo e il rigore assegnato alle 'merengues'. A questo proposito, Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva Moreno Torricelli, ex calciatore della Juventus.

JUVENTUS-REAL MADRID - L'ex difensore bianconero è soddisfatto, nonostante il risultato negativo: "La Juventus - ha dichiarato in esclusiva a Calciomercato.it - ha fatto una grande partita, giocando molto bene e con personalità fino all'espulsione di Chiellini. E' normale, poi, che in 10 contro 11 diventi tutto più difficile ma i bianconeri hanno tenuto bene il campo e sicuramente meritavano qualcosa di più in termini di risultato. Il rigore e l'espulsione mi sono sembrati un po' esagerati. Cristiano Ronaldo è molto veloce e Giorgio ha fatto quello che doveva fare. Nella concitazione lo ha sfiorato in faccia ma il 'rosso' è stato esagerato. Al netto degli episodi sfavorevoli, ribadisco, la Juventus ha offerto una grande prova sul piano del gioco".

CRISI JUVENTUS - "Non credo sia una crisi - ha affermato Torricelli ai nostri microfoni - Ci sono giocatori che non sono al 100 per cento della condizione fisica in questo momento e c'è anche una componente di sfortuna. Al minimo errore i bianconeri prendono gol. La partita con la Fiorentina? Prendere quattro gol in un quarto d'ora non capita sempre. E' possibile che dopo il doppio vantaggio si siano sentiti un po' appagati e contro un avversario come la Fiorentina non ce lo si può permettere".

SCUDETTO - "Si parla di appagamento per i tifosi bianconeri dopo i due scudetti - ha detto Torricelli a Calciomercato.it - ma io non ci credo. L'entusiasmo che ti dà vincere una competizione come il campionato italiano porta ulteriore entusiasmo. Il torneo di quest'anno è molto livellato: ci sono quattro squadre come Roma, Juventus, Napoli e Inter che possono vincere. La squadra giallorossa sta facendo un avvio di stagione straordinario, ma il campionato sarà lungo e avvincente".

FIORENTINA-PANDURII - Moreno Torricelli ha indossato la maglia della Fiorentina dal 1998 al 2002: "La 'Viola' sta facendo molto bene in campionato e stasera, in Europa League, deve vincere assolutamente. Non credo ci siano problemi perché il divario tecnico tra le due squadre è molto ampio. I calciatori, però, - ha concluso Torricelli in esclusiva a Calciomercato.it - dovranno entrare in campo con la stessa determinazione del secondo tempo contro la Juventus".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Juventus  
    Calciomercato Juventus, nuovo acquisto a centrocampo: addio Marchisio?
    Calciomercato Juventus, nuovo acquisto a centrocampo: addio Marchisio?
    Il 'Principino' potrebbe salutare il club bianconero nei prossimi giorni
    Mercato   Inter   Juventus
    Inter, Iniesta: "Nessun rinnovo. Sto pensando al futuro..."
    Inter, Iniesta: "Nessun rinnovo. Sto pensando al futuro..."
    Il centrocampista potrebbe clamorosamente lasciare il Barcellona
    Mercato   Juventus   Spagna
    Calciomercato Juventus, Kovacic non convocato dal Real Madrid
    Calciomercato Juventus, Kovacic non convocato dal Real Madrid
    Zidane lascia a casa il croato contro il Deportivo
    Mercato   Juventus  
    Calciomercato Juventus, sprint centrale: Garay vs van Dijk
    Calciomercato Juventus, sprint centrale: Garay vs van Dijk
    Bianconeri a caccia di un rinforzo in difesa: in alternativa c'è Boateng. E per il 2018 sempre viva la pista de Vrij
    Mercato   Milan   Juventus
    Calciomercato Milan, ora è assalto a Keita e Krychowiak
    Calciomercato Milan, ora è assalto a Keita e Krychowiak
    Diverse cessioni da piazzare che possono garantire un tesoretto importante per altri due colpi
    Serie A   Juventus   Cagliari
    Juventus-Cagliari, Allegri: "Reazione dopo Lazio. Più concentrazione"
    Juventus-Cagliari, Allegri: "Reazione dopo Lazio. Più concentrazione"
    Il tecnico dei bianconeri così: "I ragazzi sono stati bravi, ma possiamo migliorare in diverse situazioni. Condizione non al top"
    Serie A   Juventus   Cagliari
    Serie A, Juventus-Cagliari 3-0: sinfonia bianconera nel giorno del Var
    Serie A, Juventus-Cagliari 3-0: sinfonia bianconera nel giorno del Var
    Mandzukic, Dybala e Higuain a segno, Buffon para un rigore a Farias