Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Chelsea, Mourinho: "I tifosi inglesi non odiano, gli spagnoli si. E quando smettero'..."

Lo 'Special One' ha parlato anche della pausa delle Nazionali, di Terry e di Lampard

CALCIOMERCATO CHELSEA MOURINHO TIFOSI FUTURO / LONDRA (Inghilterra) - Corposa e importante intervista, quella rilasciata da José Mourinho al 'The Guardian'. L'allenatore del Chelsea ha parlato a margine del rientro dei calciatori dagli impegni con le Nazionali. E proprio su questo tema ha esordito: "Con la pausa delle Nazionali mi sono annoiato: non sono il tipo che dice ai suoi assistenti di allenare i quattro o cinque giocatori rimasti. Non posso e non voglio farlo. Terry? Sta recuperando autostima. Non ha giocato molto nelle ultime stagioni, tra squalifiche, infortuni e allenatori che non credevano in lui. Persino io mi facevo delle domande, ma ora sono felice che stia provando di essere un top player: per un calciatore in età avanzata, come Puyol e Ferdinand, fare il centrale difensivo è l'ideale".

LAMPARD - "Lui come Andrea Pirlo? Certo che può diventarlo. Un calciatore può migliorare a qualsiasi età: io, come allenatore, ho 50 anni e sono in campo dal 2000, ma ogni giorno apprendo nuove cose. Serve una mentalità aperta, e Frankie la ha. Per lui il mio ritorno è stato positivo, perché c'è enorme fiducia reciproca. Siamo amici".

NUCLEO INGLESE - "Tengo molto al nucleo storico della Nazionale di una squadra: l'ho fatto anche in Portogallo, Italia e Spagna. E' importante avere calciatori nel giro della Nazionale del Paese in cui giochi. Non bisogna perdere le caratteristiche del calcio locale. C'è gente che pensa: 'Ah, vogliamo giocare come il Barça o il Bayern'. Ma in primis devi giocare con la cultura calcistica del tuo Paese. Sarebbe triste non avere ricambio generazionale di calciatori inglesi al Chelsea: ne sarei rattristato, perché ogni club ne ha bisogno. Stiamo lavorando sulla nuova generazione: dobbiamo sviluppare grandi giovani dalla nostra Accademia".

FUTURO - "Quando smetterò di allenare spero di poter insegnare quanto so per aiutare le nuove generazioni. Mi è sempre piaciuto parlare con altri allenatori: la mia porta è aperta in ogni momento. Sono felice specialmente di avere qualcosa da insegnare ai giovani, ai bambini. Capisco la loro curiosità, vogliono scoprire ogni dettaglio e farlo loro. Aiutare la Football Association per accrescere il numero di calciatori inglesi in campo? Se vorranno parlarmi, io ci sarò. Nell'immediato, però, l'Inghilterra ha già calciatori a sufficienza per fare una buona Nazionale. Ci sono già alcuni dei migliori al mondo. Poi per i prossimi 3-4 anni sarà un altro discorso".

FRECCIATA SPAGNOLA - "Non penso che alla Premier League, o all'Inghilterra io sia mancato. Questo è un Paese troppo forte perché senta la mancanza di un singolo. Io sicuramente amo trovarmi qui: mi sento a casa con la passione dei tifosi del Chelsea, così come quella dei nostri avversari. Se i tifosi ospiti cantano 'Vaff*** Mourinho', io non la prendo come ostilità aggressiva. E' meglio così piuttosto che mi ignorino. Invece in Paesi come la Spagna ti chiamano figlio di p***, e lì senti che c'è odio vero, sentito. L'ostilità inglese è diversa. Essere qui di nuovo è un piacere".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Juventus   Atalanta
    Calciomercato Juventus, Gasperini: "Spinazzola? Prevale il dio denaro"
    Calciomercato Juventus, Gasperini: "Spinazzola? Prevale il dio denaro"
    Il tecnico dei bergamaschi rassegnato a perdere l'esterno sinistro
    Mercato   Cagliari  
    Calciomercato Cagliari, Borriello dice addio ai sardi!
    Calciomercato Cagliari, Borriello dice addio ai sardi!
    Il centravanti saluta i rossoblu' su Instagram: "Nessun litigio, tutto falso"
    Mercato   Juventus   Lazio
    Calciomercato Juventus, Lotito su Keita: "No ai ricatti. Il Milan..."
    Calciomercato Juventus, Lotito su Keita: "No ai ricatti. Il Milan..."
    Il presidente della Lazio allo scoperto: "Abbiamo proposto un rinnovo da top, ma vuole andare alla Juve"
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Schick avanti piano. E occhio a Candreva
    Calciomercato Inter, Schick avanti piano. E occhio a Candreva
    Il Fair Play Finanziario frena l'acquisto del gioiello ceco
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, piano United: via De Gea per Donnarumma
    Calciomercato Milan, piano United: via De Gea per Donnarumma
    I 'Red Devils' starebbero progettando l'affare per la prossima stagione
    Mercato   Juventus  
    Calciomercato Juventus, dalla Spagna: 75 milioni per Kovacic
    Calciomercato Juventus, dalla Spagna: 75 milioni per Kovacic
    Il Real Madrid avrebbe però respinto la clamorosa offerta bianconera
    Mercato  
    Serie A, tutte le trattative ufficiali aggiornate al 18 agosto
    Serie A, tutte le trattative ufficiali aggiornate al 18 agosto
    Calciomercato.it vi propone il punto giornaliero con tutte le trattative concluse