Breaking News
© Getty Images

Milan-Sampdoria, Allegri: "Balotelli? E' ora di chiudere questo caso". E sui rigori...

Le parole del tecnico rossonero nella conferenza stampa della vigilia

MILAN-SAMPDORIA ALLEGRI BALOTELLI / MILANO - Il pareggio in rimonta con il Bologna ha ridato entusiasmo al Milan che, però, ora deve vincere.
Massimiliano Allegri interviene nella conferenza stampa alla vigilia della sfida con la Sampdoria e ribadisce il proprio pensiero: "Dobbiamo solo concentrarci e lavorare al massimo.
Domani è una partita difficile, ma dobbiamo vincere.
Rispetto allo scorso anno, comunque, siamo più avanti".

BALOTELLI - "A sei giorni dall'episodio credo si debba chiudere la polemica.
Ha chiesto scusa e ora deve pensare solo a lavorare.
Ha qualche fastidio al ginocchio, ma martedì ci sarà.
Sappiamo tutti le qualità che ha e noi cerchiamo di metterlo nelle condizioni giuste per farlo lavorare al meglio.
Deve migliorare comunque quando reagisce, lo sa e spero l'abbia capito".

ROBINHO - "E' un giocatore di grande classe che in carriera e nel Milan ha sempre dimostrato le sue qualità.
Ci ho sempre creduto e può far fare il salto di qualità alla squadra".

EL SHAARAWY - "Se può giocare trequartista? Prima vediamo quando rientra, poi pensiamo al ruolo.
Spero che sarà pronto insieme a Montolivo per la gara di Amsterdam".

SAMPDORIA - "Rossi è un ottimo allenatore e la Sampdoria viene da una buona gara con la Roma". 

FORMAZIONE - "Dobbiamo fare delle valutazioni in vista della Champions, ma saremo quelli di Bologna e De Jong giocherà.
Dobbiamo vincere".

DIFESA - "Sicuramente dobbiamo subire meno gol, ma mi infastidisce il fatto che quando parliamo di difesa accusiamo solo i difensori centrali.
Ci vuole più attenzione da parte anche degli altri reparti e di tutta la squadra in generale".

CLASSIFICA - "La guarderemo a Natale, quando saremo sicuramente in una posizione diversa.
Ci sono tutti i presupposti per risalire".

MATRI - "A Bologna ha sbagliato due gol clamorosi, ma sta lavorando bene per la squadra e deve stare sereno perché segnerà".

RIGORI - "Direi che se non ci sono stati dati dei rigori che dovevamo avere, evidentemente gli arbitri hanno visto diversamente e hanno commesso degli errori.
Il Milan ha 5 punti ed il responsabile sono io, così come gli arbitri sono responsabili se fanno degli errori.
Bisogna rassenerare gli animi però, solo così gli arbitri sbaglieranno meno".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Notizie   Milan  
    Milan, processo a Montella: ecco gli errori del tecnico
    Milan, processo a Montella: ecco gli errori del tecnico
    Problema difesa, meglio a tre o a quattro?
    Serie A   Sampdoria   Milan
    Serie A, Sampdoria-Milan 2-0: zampata-Zapata. Gioisce Giampaolo
    Serie A, Sampdoria-Milan 2-0: zampata-Zapata. Gioisce Giampaolo
    L'attaccante dei liguri colpisce su errore dell'omonimo rossonero. Alvarez conclude la festa con il raddoppio
    Serie A   Milan   Sampdoria
    Sampdoria-Milan, Montella: "Noi forti quasi come il Napoli"
    Sampdoria-Milan, Montella: "Noi forti quasi come il Napoli"
    Il tecnico rossonero parla alla vigilia del match con i blucerchiati
    Mercato   Juventus   Milan
    Calciomercato Juventus, suggestione Cavani: primi contatti!
    Calciomercato Juventus, suggestione Cavani: primi contatti!
    Milan più defilato, ci sono anche Real Madrid e Bayern Monaco
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, arriva un Kessie 'bis' a gennaio
    Calciomercato Milan, arriva un Kessie 'bis' a gennaio
    Jankto e Duncan gli obiettivi rossoneri in vista della riapertura del mercato
    Mercato   Inter   Milan
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Il centrocampista del Barcellona ha una clausola rescissoria da 125 milioni di euro
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, da Aubameyang a Verdi: quanti rimpianti