Breaking News
© Getty Images

FOTO - Supercoppa Primavera, Lazio-Juventus: Olimpico deserto

Spalti vuoti per l'andata della sfida tra le due formazioni che hanno trionfato lo scorso anno

FOTO SUPERCOPPA PRIMAVERA LAZIO JUVENTUS OLIMPICO / ROMA - Non certo una cornice di pubblico da grande occasione: Lazio-Juventus, finale di andata della Supercoppa Primavera, sarà disputata in un 'Olimpico' completamente deserto come dimostra la foto di Calciomercato.it

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Notizie   Milan  
    Bayern-Milan, Montella: Buon atteggiamento. Su Montolivo..."
    Bayern-Milan, Montella: Buon atteggiamento. Su Montolivo..."
    Ecco le parole del tecnico al termine della sfida contro i tedeschi
    Notizie   Milan  
    ICC, Bayern Monaco-Milan 0-4: spettacolo rossonero
    ICC, Bayern Monaco-Milan 0-4: spettacolo rossonero
    A segno i nuovi Kessie e Calhanoglu, doppietta del giovane Cutrone
    Notizie   Milan   Juventus
    Milan, Bonucci: "Ecco perché ho lasciato la Juve. Allegri..."
    Milan, Bonucci: "Ecco perché ho lasciato la Juve. Allegri..."
    Il nuovo difensore rossonero racconta i retroscena del suo trasferimento
    Notizie  
    Coppa Italia, sorteggiato il tabellone: quarti da brividi
    Coppa Italia, sorteggiato il tabellone: quarti da brividi
    La competizione Nazionale partirà il 30 luglio: le big in campo dagli ottavi
    Notizie   Milan  
    ICC, Milan-Borussia Dortmund 1-3: Aubameyang si mette in mostra
    ICC, Milan-Borussia Dortmund 1-3: Aubameyang si mette in mostra
    Doppietta dell'attaccante gabonese, obiettivo di mercato dei rossoneri
    Notizie   Roma  
    Roma, Totti: "Voglio essere importante ma senza un ruolo preciso"
    Roma, Totti: "Voglio essere importante ma senza un ruolo preciso"
    L'ex capitano giallorosso torna a parlare per la prima volta dopo il ritiro
    Notizie   Juventus  
    Juventus, Barzagli saluta Bonucci: "Liti solo invenzioni"
    Juventus, Barzagli saluta Bonucci: "Liti solo invenzioni"
    Messaggio del difensore bianconero al neo-milanista