Breaking News
  • Roma, Destro: "Ho sentito tante chiacchiere su di me. Rientro? Spero presto"
© Getty Images

Roma, Destro: "Ho sentito tante chiacchiere su di me. Rientro? Spero presto"

L'attaccante giallorosso sull'infortunio: "Mi auguro sia tutto finito entro la fine dell'anno"

ROMA DESTRO INFORTUNIO/ ROMA - Torna a parlare Mattia Destro: l'attaccante giallorosso, dopo aver rilasciato dichiarazioni Sport Mediaset' e 'Sky Sport' riportate nella serata di ieri da Calciomercato.it, si concede un'intervista a 'Il Corriere dello Sport' dove parla dei suoi problemi fisici e della nuova Roma di Rudi Garcia.

RIENTRO - "Le date del rientro ci sono ma preferisco non dirle.
Bisogna vedere se il ginocchio regge bene sotto certi carichi di sforzo.
Sono ottimista e per questo preferisco non sbilanciarmi.
Spero che per la fine dell'anno sia già tutto a posto".

NOSTALGIA - "Quando stai male o molli o lavori per ritrovare la condizione fisica.
Ho scelto la seconda e in molti mi hanno aiutato.
Tutti i miei compagni e l'allenatore mi hanno chiamato o mandato messaggi, in questi momenti capisci davvero quali sono le persone che ti vogliono bene".

CRITICHE - "Si soffre molto a stare fermi, a non segnare sotto la Curva Sud si perde qualcosa.
Di chiacchiere ne ho sentite tante, ho letto anche che ero ingrassato a dismisura.
Basta guardami per capire che è tutto falso".

LA NUOVA ROMA - "Questa squadra fa un bellissimo possesso palla, ideale per sfruttare le qualità degli attaccanti - ha spiegato Destro - Sono stati presi uomini adatti a questa filosofia.

IL DERBY - "Il derby è una partita da non perdere in tutti i sensi.
Per me è anche un match disgraziato, proprio quel derby di Coppa Italia doveva essere la mia ultima partita con la Roma?"

TOTTI E DE ROSSI - "Mi viene da ridere quando sento criticare Daniele De Rossi.
Totti? Con lui ho un ottimo rapporto, mi è stato molto vicino.
Lui è un grandissimo campione e se tornasse in Nazionale non sarò certo io a lamentarmi".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)