Breaking News
  • Calciomercato Italia, Noselli manda segnali dagli States
© Getty Images

Calciomercato Italia, Noselli manda segnali dagli States

L'attaccante, che milita nei gloriosi New York Cosmos, racconta la sua esperienza negli Stati Uniti

CALCIOMERCATO ITALIA NOSELLI STATI UNITI NEW YORK COSMOS / NEW YORK (Stati Uniti) - Alessandro Noselli, attaccante dei New York Cosmos, ha rilasciato un'intervista a 'Extra-Time'.
Le sue parole:

SERIE A - "Ho fatto tre playoff e per tre volte ci sono andato vicinissimo.
Quando ero al Mantova, nel 2006 col Torino Gasparetto prese un palo al 120’.
Questione di centimetri, se va dentro quella palla lì...
E poi ce ne sono tanti di centravanti che si sono ritrovati in A pur segnando pochi gol.
Ecco, quando penso a questo un po’ mi girano".

NEW YORK COSMOS - "Ero bambino e quando a casa si parlava di Cosmos si pensava alle imprese di Long John, Pelé e Beckenbauer.
Però erano accadute dall’altra parte del mondo e sembravano leggende.
A Mantova, il presidente Fabrizio Lori organizzava per Natale una tombola con i dipendenti della società, inclusi noi calciatori.
In palio, premi importanti.
Quando vinsi nel 2005 mi aggiudicai un viaggio di cinque giorni a New York.
Io e Giulia ce ne innamorammo istantaneamente.
Da allora ci siamo tornati 12 volte.
Questo contratto annuale me l’hanno fatto sudare.
Eppure la Nasl di adesso vale la nostra serie C: gioco più fisico e meno tattica.
Anche se l’allenatore è bravo e conosce il grande calcio.
Non sono qui per i soldi.
Questa città mi dà energia, mi mette di buon umore.
A me il caos di Manhattan rilassa".

S.D.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)