Breaking News
  • Lavoro, agenzia cerca un esploratore del mondo: 12 mesi in giro e cento mila dollari in busta paga
© Getty Images

Lavoro, agenzia cerca un esploratore del mondo: 12 mesi in giro e cento mila dollari in busta paga

Il direttore commerciale di Juantaroo, un'agenzia online per le vacanze, scegliera' uno Chief World Explorer

LAVORO AGENZIA CERCA UN ESPLORATORE DEL MONDO: 12 MESI E CENTO MILA DOLLARI  / ROMA - In un periodo di grave crisi economica e di disoccupazione diffusa, un'offerta di lavoro strana ma alquanto interessante diventa notizia.

Il direttore commerciale di Juantaroo, un'agenzia online per le vacanze, Tom Wilson, sta cercando un Chief World Explorer, ossia un esploratore del mondo: per 12 mesi di viaggio in giro per il mondo la busta paga sarà di 100 mila dollari, spese incluse. Wilson ha spiegato che il vincitore visiterà tra le 30 e 50 località in soli due mesi, e oltre a condividere foto e video, sarà impegnato anche in attività di volontariatoin collaborazione con altri partner.

S.C.

Articoli Correlati

Altro  
Calciatori laureati, quando calcio e studio coincidono
Calciatori laureati, quando calcio e studio coincidono
L'ultimo è Robert Lewandowski, ma non è il solo. Da Chiellini a Nagatomo, chi sono gli altri
Altro   Inter   Napoli
Forbes, è il Real Madrid il club di maggior valore. Juventus e Milan nella top ten
Altro   Juventus   Parma
Calciopoli, Tavecchio: "Richiesta risarcimento della Juventus è una lite temeraria"
Calciopoli, Tavecchio: "Richiesta risarcimento della Juventus è una lite temeraria"
Il presidente della FIGC ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni
Altro   Roma   Chievo Verona
PRONOSTICI SCOMMESSE: gol e spettacolo in Bundesliga, Premier e Liga. Roma e Juventus vincenti!
PRONOSTICI SCOMMESSE: gol e spettacolo in Bundesliga, Premier e Liga. Roma e Juventus vincenti!
Usufruisci subito dell'incredibile Bonus di Eurobet: 100% dell'importo scommesso fino a 100 euro!
Altro   Lazio  
Calcioscommesse, Mauri: "Il mio nome fa comodo ai giornali"
Calcioscommesse, Mauri: "Il mio nome fa comodo ai giornali"
Il capitano della Lazio torna a parlare delle indagini della Procura di Cremona