Breaking News
© Getty Images

Lo riconoscete?

Nuovo viaggio alla scoperta di calciatori dimenticati dal grande calcio

LO RICONOSCETE CALCIATORI DIMENTICATI / ROMA - La rubrica di Calciomercato.it vi racconta le storie di calciatori che, pur avendo lasciato un segno più o meno profondo nella storia di questo sport, per un motivo o per l'altro sono finiti nel dimenticatoio, lontani dai riflettori degli stadi e dalle luci della ribalta.

La rubrica odierna è dedicata a un centravanti greco capace di segnare circa duecento gol in carriera, ma non per questo capace di imporsi in Italia, con la maglia dell'Avellino. La sua esperienza nel Bel Paese si chiude dopo diciannove presenze e zero gol, a fronte della valanga di reti segnate con l'Olympiacos: è NikosAnastopoulos.

Nato ad Atene nel 1958, Anastopoulos è diventato celebre in patria tra il 1980 e il 1987, quando in biancorosso ha segnato qualcosa come 115 volte in 198 presenze. L'Avellino lo prese proprio nell''87, e 'La Gazzetta dello Sport' gli dedicò un titolone: "Scende dall'Olimpo il cannoniere dell'Avellino". Rimase celebre unicamente per le sue sopracciglia folte e per un baffo tipico degli anni '80. Apatico e indolente, in campo non vide la porta neanche col binocolo. La retrocessione in Serie B fu anche merito della sua sterilità di fronte ai portieri.

Girò anche una leggenda sul suo conto, ovviamente falsa: sarebbe tornato ad Atene in pedalò. Si ritirò nel 1994 dopo aver nuovamente vestito la casacca dell'Olympiacos, e da allora si è dedicato con discreti risultati alla carriera di allenatore. Ovviamente in Grecia, unica terra capace di comprendere il suo incomprensibile talento.

Notizie   Fiorentina  
Fiorentina, comunicato UFFICIALE: club in vendita
Fiorentina, comunicato UFFICIALE: club in vendita
La proprietà disponibile a farsi da parte davanti ad offerte concrete
Notizie  
Under 21, Italia-Germania: formazioni e azzurrini avanti se...
Under 21, Italia-Germania: formazioni e azzurrini avanti se...
La formazione di Di Biagio obbligata a vincere: e potrebbe non bastare
Notizie   Juventus   Inghilterra
Juventus, da Vialli a Dani Alves: quanti addii per scelta
Juventus, da Vialli a Dani Alves: quanti addii per scelta
Alex Sandro e il suo connazionale Alves sono solo gli ultimi juventini illustri che hanno chiesto la cessione
Notizie   Juventus  
Juventus, Bonucci smentisce: "Nessun litigio a Cardiff"
Juventus, Bonucci smentisce: "Nessun litigio a Cardiff"
Il difensore ha parlato delle notizie sugli scontri verbali con Barzagli e Dybala
Notizie   Roma  
Roma, Gandini: "Stagione da 8, per Totti c'è tutto il tempo"
Roma, Gandini: "Stagione da 8, per Totti c'è tutto il tempo"
L'ad giallorosso si confessa in una lunga intervista
Notizie  
Europei Under 21, Danimarca-Italia 0-2: buona la prima
Europei Under 21, Danimarca-Italia 0-2: buona la prima
Meraviglia di Pellegrini, gol di Petagna: esordio positivo per i ragazzi di Di Biagio
Notizie   Roma  
Roma, Di Francesco: "De Rossi chiamato per primo". Elogi a Berardi
Roma, Di Francesco: "De Rossi chiamato per primo". Elogi a Berardi
Le prime parole del nuovo tecnico giallorosso