Breaking News
  • Mercato Palermo, Zamparini: "Ilicic vuole restare in Italia, Miccoli..."
© Getty Images

Mercato Palermo, Zamparini: "Ilicic vuole restare in Italia, Miccoli..."

Il presidente dei rosanero ha parlato di mercato a margine della presentazione del neo tecnico dei rosanero Gennaro Gattuso

MERCATO PALERMO GATTUSO ZAMPARINI / PALERMO - A margine della presentazione di Gennaro Gattuso, il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ha concesso una breve intervista a 'Sky Sport' tornando su tematiche legate al mercato.

LA SCELTA DI GATTUSO - "Sono i casi che ti conducono a una decisione.
Sannino aveva rinunciato a fare l'allenatore e il procuratore di Gattuso me lo ha proposto.
La mattina dopo Rino è venuto da me e così abbiamo trovato il nuovo allenatore del Palermo.
Nella mia carriera mi sono inventato tecnici come Zaccheroni, Prandelli, Spaletti, Ventura e Mangia.
Di Gattuso mi ha colpito l'umiltà, non vuole essere un maestro e penso che farà bene a Palermo. Con Gattuso sono convinto che farò come con Novellino, che non ho mai mandato via.
La voglia di avere qui Gattuso come giocatore si è realizzata nell'averlo come allenatore".

ILICIC - "Perinetti sta facendo il mercato, ora è stato impegnato con le comproprietà.
Come è andato via Kurtic, andrà via anche Ilicic.
Ci sono 4 squadre su di lui, non so dove andrà.
Il giocatore ha espresso la preferenza di rimanere in Italia.
E di solito il volere dei calciatori conta all'80%".

MICCOLI - "L'avvventura al Palermo è chiaramente conclusa, non è più un nostro giocatore.
Gli auguro di trovare una squadra adeguata, merita assolutamente la Serie A.
C'è affetto e stima reciproca".

SERIE B - "Stiamo costruendo una squadra adatta al campionato cadetto.
Io e Perinetti abbiamo grande esperienza avendo affrontato e vinto diversi campionati".

HERNANDEZ - "Ho grandi speranze su lui, Dybala e Lafferty.
Mi auguro che Hernandez possa esprimersi al meglio anche in Serie B".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)