Vlahovic con i soldi di Lukaku: Juve-Inter da capogiro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:58

L’incredibile intreccio di mercato tra Inter, Juve e due big di Premier League per Vlahovic e Lukaku

In estate il ritorno di Romelu Lukaku all’Inter è stato universalmente riconosciuto come uno dei colpi più importanti in Italia, per non dire il migliore. Per tanti motivi, che vanno da quello squisitamente tecnico a quello finanziario. Perché il belga è stato uno degli artefici principali dello scudetto nerazzurro con Conte, vero e proprio dominatore della Serie A. E perché è stato ceduto per più di 100 milioni, poi ripreso un anno più tardi in prestito.

lukaku inter vlahovic juventus tottenham conte
Vlahovic e Lukaku ©LaPresse

Però la realtà dei fatti ha raccontato qualcosa di diverso. Fino a questo momento l’apporto di Lukaku è stato praticamente nullo: otto presenze in tutte le competizioni e appena due gol. Il motivo è ovviamente l’infortunio che lo ha tenuto fuori per praticamente due mesi più la ricaduta a ridosso dei Mondiali. E non a caso il bomber classe ’93 ha giocato solo una partita da titolare, sbagliando diversi gol nel match che ha sancito la clamorosa eliminazione del Belgio ai gironi. A questo punto l’attaccante dovrà concentrarsi totalmente sull’Inter già da questi giorni, nonostante la delusione, per ripartire al meglio nel 2023. E da subito, perché Lautaro le ha giocate tutte ed è ancora impegnato in Qatar, Correa non ha dato grandi garanzie. E Dzeko ha comunque 37 anni, con l’Inter chiamata a tanti impegni. C’è il big match col Napoli già il 4 gennaio, potenzialmente decisivo. Poi la Supercoppa con la Juve e infine pure gli ottavi di Champions League.

Lukaku strappa Vlahovic alla Juve: Conte non vede l’ora

Lukaku si giocherà in questi mesi comunque la conferma. Inzaghi lo aspetta come il pane per provare la rimonta, tutti si aspettano e sono sicuri che faccia fare all’Inter il salto di qualità. Ma se dovesse deludere le aspettative gli scenari futuri cambierebbero. Marotta è pronto a riflettere, non potendo escludere di non rimettersi al tavolo col Chelsea a trattare.

lukaku inter vlahovic juventus tottenham conte calciomercato.it 20220912
Vlahovic © LaPresse

E quindi interrompere qui la questione, senza rinnovo del prestito. Un suo rientro definitivo ai Blues aprirebbe quindi scenari incredibili tra Premier e Serie A. Lukaku sarebbe di nuovo in vendita e di troppo, Conte drizzerebbe le antenne in men che non si dica. E senza neanche il bisogno di cambiare città. L’ex nerazzurro lo riabbraccerebbe più che volentieri, pronto a formare una coppia piazzesca con Harry Kane. Sempre se l’uragano dovesse restare al Tottenham.

A quel punto, il Chelsea si libererebbe di un bel peso sia come presenza in rosa che a livello finanziario. E potrebbe andare a caccia del bomber ormai in agenda da tempo. Che, come scrive ‘interlive.it’, potrebbe essere proprio Dusan Vlahovic. Il serbo è reduce da un Mondiale tutt’altro che positivo, con un gol ma un carico di delusioni. L’ex Fiorentina è finito in orbita mercato per le note vicende societarie della Juventus, un’offerta di un certo spessore potrebbe far vacillare la dirigenza bianconera. Il Chelsea potrebbe prelevarlo – si legge sul portale – per circa 50 milioni, ovvero quanto incasserebbe da Lukaku. Al momento, in ogni caso, si tratta di scenari lontani dall’essere concreti, suggestioni, dinamiche a cui comunque va prestata attenzione.