Calciomercato Juve e Milan, rottura totale e affare da 80 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:54

Juve e Milan non hanno alcuna intenzione di fermarsi, anche sul calciomercato. Un affare da 80 milioni, però, però potrebbe cambiare le cose

Il calciomercato non si ferma, anche se c’è di mezzo il Mondiale e la Serie A ripartirà solo a gennaio.

Calciomercato Juve e Milan, rottura totale e affare da 80 milioni
Maldini ©LaPresse

Juve e Milan da mesi seguono diversi calciatori per cui potrebbero iniziare delle vere e proprie trattative nelle prossime settimane. Tra questi potrebbe non esserci Joao Felix. Il campione portoghese ha grandi qualità, che sta dimostrando anche in questi giorni con il Portogallo, ma in generale da giovanissimo con la maglia del Benfica. Un talento talmente importante da far arrivare nelle casse dei lusitani più di 100 milioni di euro per il suo cartellino. L’investimento, però, non ha reso secondo le aspettative dei colchoneros, tanto che ora i rapporti con Diego Simeone sono ai minimi storici. Insomma, inutile girarci intorno: Joao Felix in Spagna ha deluso e ora per lui si aprono importanti spiragli in sede di calciomercato. Ma l’Italia, a certe cifre, sembra sempre più un miraggio.

Joao Felix verso l’Inghilterra: colpo da 80 milioni

Calciomercato Juve e Milan, rottura totale e affare da 80 milioni
Joao Felix ©LaPresse

Negli ultimi mesi, diversi club sono stati accostati al gioiello portoghese. Da questa matassa di squadre, potrebbe emergere il Chelsea. I Blues, secondo quanto riporta ‘Be Soccer’, sarebbero in prima fila per acquistarlo dall’Atletico Madrid. Un colpo che sanerebbe la mancanza di gol nel reparto offensivo dei londinesi, ancor di più considerando le uscite che potrebbero verificarsi. Le cifre, nonostante l’ultimo anno e mezzo non sia stato affatto brillante per Joao Felix, non sono affatto basse. Si parla di 80 milioni per il cartellino dell’attaccante, cifre che – come vi accennavamo – per la Serie A sembrano impossibili da raggiungere. Ora la testa è al Mondiale, ma nel prossimo futuro ci aspettiamo che si entri nelle settimane calde per il destino del classe 1999.