Ronaldo rifiuta i soldi dell’Arabia: ecco la nuova destinazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:29

Il futuro di Cristiano Ronaldo non è ancora definito e arriva il rifiuto all’offerta da urlo del club arabo: scelta la nuova destinazione

Il Mondiale è ovviamente la priorità di Cristiano Ronaldo al momento, con il Portogallo che con una giornata d’anticipo ha già ipotecato la qualificazione agli ottavi di finale. Ma il portoghese dovrà poi prendere una decisione importante sul proprio futuro, visto che al momento è ancora senza una squadra per la seconda parte di stagione.

Ronaldo rifiuta i soldi dell'Arabia: ecco la nuova destinazione
Cristiano Ronaldo, attaccante portoghese ©LaPresse

Dall’Arabia è arrivata un’offerta da urlo per CR7. Infatti l’Al Nassr ha offerto all’attaccante ben 200 milioni a stagione per due anni e mezzo. Ma Cristiano Ronaldo sembrerebbe non essersi fatto prendere dal ‘Dio denaro’, mettendo al primo posto ancora le sue ambizioni. Secondo quanto riportato dal ‘Sun’ infatti CR7 avrebbe rifiutato l’offerta del club arabo. Il portoghese ha ben chiaro quale sarà la sua prossima destinazione dopo il Mondiale.

Calciomercato, Ronaldo rifiuta l’Arabia: vuole giocare ancora in Champions League

Ronaldo rifiuta i soldi dell'Arabia: ecco la nuova destinazione
Cristiano Ronaldo, attaccante portoghese ©LaPresse

L’ambizione lo ha sempre contraddistinto e Cristiano Ronaldo sembrerebbe essere deciso a voler continuare a giocare in Europa. L’offerta che è arrivata dall’Arabia senza dubbio è stata molto golosa, con 200 milioni a stagione per due anni e mezzo messi sul piatto dall‘Al Nassr. Ma Cristiano Ronaldo sta dimostrando di poter dire ancora la sua in questo Mondiale.

Infatti secondo ‘The Sun’ CR7 ha deciso di rifiutare l’offerta araba per continuare a giocare in Champions League. Infatti il portoghese vorrebbe trovare una squadra che gioca ancora nella massima competizione europea. Adesso però bisognerà vedere quale squadra potrà permettersi di ingaggiare Ronaldo tra quelle ancora in corsa in Champions League, che dopo la fase a gironi riducono le opzioni a 16. Dunque dopo il Mondiale arriverà la decisione finale di Cristiano Ronaldo sul proprio futuro. Difficile, praticamente impossibile un ritorno in Italia. Vedremo se sarà ancora la Premier League il campionato in cui rimarrà o se proverà una nuova esperienza in Germania o in Francia, due campionati dove ancora non ha mai giocato e che potrebbero dargli nuovi stimoli dopo un Mondiale ancora una volta da protagonista.