Juventus, rischio penalizzazione: è ‘giallo’ sui punti in meno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:29

Juventus a rischio di un nuovo processo sportivo, i bianconeri rischiano una penalizzazione in classifica ma con un ‘giallo’

La Juventus inizia una nuova era, tra mille incognite. L’addio da parte del Consiglio di Amministrazione al completo, incluso Andrea Agnelli, pone fine alla sua presidenza durata 12 anni e ora apre numerosi interrogativi su ciò che sarà.

Juventus, rischio penalizzazione: è 'giallo' sui punti in meno
Andrea Agnelli © LaPresse

Interrogativi prontamente sciolti su almeno alcuni dei ruoli apicali nel club. Exor ha indicato Gianluca Ferrero come nuovo presidente della Juventus, dopo la nomina di Maurizio Scanavino come dg. Non solo: restano al proprio posto Federico Cherubini come ds e in panchina Massimiliano Allegri, che ha risposto all’endorsement di fiducia da parte di John Elkann. La coppia avrà la piena responsabilità dell’area sportiva fino a fine stagione, cercando di concluderla al meglio, inseguendo una difficile rimonta in campionato sulla vetta della classifica. Ma con legittima preoccupazione sui prossimi scenari extra campo. L’inchiesta Prisma da parte della Procura di Torino sul caso plusvalenze e sul caso stipendi potrebbe portare a nuovi sviluppi anche dal punto di vista sportivo. Di quale entità, da capire prossimamente.

Juventus, le mosse della procura FIGC: i rischi ai sensi dell’articolo 31 del codice e il ‘giallo’ penalizzazione

Juventus, rischio penalizzazione: è 'giallo' sui punti in meno
Massimiliano Allegri © LaPresse

Al momento, ciò che è certo è che la procura FIGC ha chiesto le carte dell’indagine alla Procura torinese. Sotto analisi, eventuali nuovi elementi sul filone plusvalenze – soltanto in caso di elementi non solo sconosciuti in precedenza ma anche di notevole rilevanza sostanziale, si potrebbe avere un nuovo processo sportivo – e quelli relativi alla cosiddetta manovra stipendi. Ai sensi del codice di giustizia sportiva, fa fede l’articolo 31, che al comma 2 parla dei rischi relativi dalla falsificazione dei bilanci che può incidere sulle iscrizioni (casistica per la quale la Juventus potrebbe addirittura rischiare fino alla retroscessione) e ai commi 3 e 4 dei compensi ai giocatori in violazione delle norme vigenti e degli acquisti di calciatori mediante risorse reperite da bilanci falsificati. Dei rischi per la Juventus abbiamo parlato su Calciomercato.it con l’avvocato Capello e su TV Play con l’avvocato Lubrano che ha parlato delle diverse ipotesi per la Juventus. Il rischio più concreto, qualora la Procura federale deferisse la Juventus, sembrerebbe essere quello di una penalizzazione di uno o più punti in classifica. Con un ‘giallo’ relativo all’ambito di applicazione della sanzione stessa: dovendo essere la stessa ‘afflittiva’, secondo la ‘Gazzetta dello Sport’ se la penalizzazione non dovesse causare una perdita concreta in classifica potrebbe essere applicata nella prossima stagione.