Rassegna Stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi del 29 novembre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:38

Da La Gazzetta dello Sport, al Corriere dello Sport e Tuttosport: i titoli principali sulle prime pagine dei quotidiani sportivi italiani ed esteri di oggi martedì 29 novembre 2022

La rassegna stampa di Calciomercato.it vi offre i titoli principali sulle prime pagine di oggi, martedì 29 novembre 2022, dei principali quotidiani sportivi italiani ed esteri.

Rassegna Stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi del 29 novembre
Le prime pagine di oggi di ‘Gazzetta dello Sport’, ‘Corriere dello Sport’ e ‘Tuttosport’

Aperture dei giornali italiani naturalmente segnate dalla notizia del giorno, quella delle dimissioni in blocco del Consiglio di Amministrazione della Juventus, compreso il presidente Andrea Agnelli. “Juve, la rivoluzione“, titola la ‘Gazzetta dello Sport’. Cambiano le cose anche in Ferrari: “Vigna al posto di Binotto, aspettando la svolta“. Dai Mondiali in Qatar, la conferma di una delle favorite al titolo: “Brasile, solo magie“.

Il ‘Corriere dello Sport’, in merito a quanto accaduto alla Juventus, titola con “Dimissionati“. L’addio di Agnelli è di tutto il Cda apre una nuova era, in attesa di capire le evoluzioni dell’inchiesta sulle plusvalenze. Intanto, ai Mondiali in Qatar, vanno a gonfie vele due tra le favorite: “Brasile e CR7 alla grande“.

‘Tuttosport’ apre con “Nuova era Juve. Lasciano tutti, anche Agnelli!“. Giganteggia in prima pagina la foto dell’ormai ex presidente, che lascia dopo 12 anni e una lunga striscia di successi. Sull’altra sponda del Po torinese: “Il Toro accarezza il Pitbull“. Il ds granata Vagnati segue Vlasic in Qatar, per il croato c’è la volontà di riscattarlo.

Rassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani esteri del 29 novembre

Rassegna Stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi del 29 novembre
Le prime pagine di oggi di ‘As’ e ‘A Bola’

All’estero, le aperture sono invece dedicate ai Mondiali in Qatar che entrano sempre più nel vivo. “Brasil a la vista“, è l’apertura di ‘As’, in Spagna. Il passaggio del turno come prima nel girone dei verdeoro, dopo il loro successo contro la Svizzera, potrebbe metterli sulla strada delle Furie Rosse negli ipotetici quarti di finale. Mentre in Portogallo, ‘A Bola’ celebra il protagonista della vittoria di ieri, che vale altrettanto il pass da prima nel girone agli ottavi di finale, contro l’Uruguay, ossia Bruno Fernandes, autore di una doppietta: “Principe perfeito“.