Uragano da 145 milioni: Inter e Juve spazzate via

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:19

Calciomercato Juventus, le ultime indiscrezioni che trapelano dall’Inghilterra gelano i bianconeri. Cosa sta succedendo sui vari fronti.

La sosta che sta dando spazio ai Mondiali potrebbe fungere da turning point in vista della prossima sessione invernale di calciomercato. Salvo clamorosi colpi di scena, sarà nuovamente la Premier League l’epicentro di manovre della maggior parte delle contrattazioni.

Uragano da 145 milioni: Inter e Juve spazzate via
Max Allegri ©LaPresse

Un ruolo importante potrebbe essere ricoperto dall’Arsenal, con i Gunners che sono a caccia di rinforzi per alimentare l’ambizione di mettere le mani sulla Premier League. Arteta ha chiesto rinforzi di qualità e la sensazione è che possa essere accontentato a stretto giro di posta. I londinesi monitorano diverse situazioni, e sarebbero pronti a mettere sul piatto 145 milioni di euro per far saltare il banco, rovinando i piani di Inter e Juve.

Calciomercato, Arsenal pigliatutto: Inter e Juventus in scacco

Uragano da 145 milioni: Inter e Juve spazzate via
N’Dicka ©LaPresse

Non è un caso che sia i nerazzurri che i bianconeri sono a caccia di un difensore con il quale rinforzare i rispettivi reparti. Tra i profili monitorati da Marotta e Cherubini impossibile non menzionare anche N’Dicka. Il difensore dell’Eintracht, legato al club tedesco da un contratto in scadenza nel 2023, fa gola a diversi club in giro per l’Europa. Ad effettuare sondaggi esplorativi per il gigante transalpino classe ’99 – oltre a Barça e Psg – figurerebbe anche l’Arsenal. Stando a quanto riferito dal Daily Express, infatti, i Gunners sarebbero pronti ad investire 145 milioni per portare all’ombra dell’Emirates Stadium non solo N’Dicka, ma anche Yeremi Pino e Mudryk.

In realtà, come vi abbiamo spiegato anche in altre circostanze, l’interessamento dell’Arsenal per Mudryk non è affatto recente. Già da diversi mesi, infatti, il club inglese si è messo sulle tracce del talentoso ucraino, per il quale i londinesi sarebbero disposti a mettere sul piatto un’offerta monstre. L’Arsenal è dunque pronta ad affondare il colpo a stretto giro di posta per soddisfare le richieste del proprio tecnico ed incrementare ulteriormente il tasso qualitativo del proprio organico. Qualora dovesse essere confermato, il blitz dell’attuale capolista in Premier potrebbe letteralmente far saltare il banco.