“È il top player del Mondiale! Anzi no, è trash”: il web si divide

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:43

Mondiale in Qatar con protagonisti inattesi che dividono l’opinione pubblica: il dibattito social si accende

E’ un Mondiale, quello in Qatar, in cui spunti di discussione non mancano di certo. La cornice è quella che è, con polemiche infinite sulla gestione dell’evento da parte della FIFA, sulle vittime nel corso della costruzione degli stadi, sul tema dei diritti umani. Ma dal punto di vista calcistico, in campo, la manifestazione si sta rivelando avvincente, con grandissime sorprese.

È il top player del Mondiale! Anzi no, è trash": il web si divide
Qatar 2022 © LaPresse

Nella sola prima giornata della fase a gironi, già risultati a dir poco imprevedibili, con Argentina e Germania, autentiche corazzate, sconfitte in rimonta da Arabia Saudita e Giappone, solo per citare i più eclatanti. Si sono distinte Spagna, Inghilterra, Francia, Brasile, capaci di vincere largamente e convincendo, ma per il resto sono state moltissime le gare in grande equilibrio, e le grandi storie che il torneo ci sta regalando. Storie che ci vengono raccontate, sulla Rai, da telecronisti e commentatori tecnici, che stanno provando ad appassionare il pubblico italiano a uno spettacolo che vede, per la seconda volta di fila, l’assenza della nostra Nazionale.

Impresa Iran contro il Galles, tiene banco il commento tecnico di Stramaccioni: pareri contrastanti

È il top player del Mondiale! Anzi no, è trash": il web si divide
L’esultanza dell’Iran contro il Galles © LaPresse

Particolare l’enfasi che sta ponendo nei suoi commenti tecnici Andrea Stramaccioni. L’ex allenatore di Inter e Udinese ha dimostrato grande conoscenza del calcio asiatico, vista la sua esperienza in Iran con l’Esteghlal e in Qatar con l’Al-Gharafa e non è riuscito a contenere il suo entusiasmo, prima di fronte alla vittoria dell’Arabia contro l’Argentina, e poi oggi, quando l’Iran di Queiroz ha battuto il Galles con due reti nei minuti di un lunghissimo recupero assegnato dall’arbitro dopo l’espulsione del portiere gallese Hennessy rivista al Var. Il suo atteggiamento in telecronaca, con qualche strafalcione e alcuni tormentoni già diventati virali, divide l’opinione sui social. C’è chi apprezza il suo entusiasmo genuino, che trasmette grande emozione, chi invece lo ritiene troppo ‘trash’ e con un vocabolario limitato e a cui dovrebbe prestare maggiore attenzione. Ecco alcuni dei principali commenti su Twitter dopo la gara di oggi tra Galles e Iran: