Salta il ritorno in Serie A, Juventus e Milan alzano bandiera bianca

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:13

Il Real Madrid rompe gli indugi e si fionda sul terzino, Juventus e Milan devono alzare bandiera bianca

Cercasi terzino: dall’Italia alla Spagna, gli esterni di difesa sembrano essere materia rara ed allora chi li ha prova a tenerseli oppure a venderli al miglior offerente.

Juventus, niente Dalot: c'è il Real
Agnelli © LaPresse

Tra chi va a caccia di nuovi esterni per la propria retroguardia ci sono anche le big italiane: la Juventus di Allegri ha bisogno di dare una rinfrescata sulle corsie laterali della difesa, la Roma deve fare i conti con il caso Karsdorp, mentre il Milan ha sì uno dei migliori esterni in circolazione (Theo Hernandez), ma dall’altro lato fa fatica a trovare chi possa sostituire Calabria. Ecco allora che le tre società vanno a caccia di volti nuovi e può capitare che gli obiettivi siano gli stessi.

Capita anche per altri club ed allora la faccenda diventa complicata. Ad esempio, tra le società alla ricerca di un esterno di difesa destro c’è il Real Madrid. Carvajal non convince in pieno, tra infortuni e prestazioni sotto tono, Odriozola (corteggiato proprio da Juve e Roma) non è tra le scelte di Ancelotti ed allora ecco la necessità di intervenire su mercato. Come? Ovviamente puntando un obiettivo che fa gola anche a Juventus, Milan e Roma.

Calciomercato Juventus, occhio allo scippo Real

Dalot al Real, niente ritorno in Serie A
Diogo Dalot © LaPresse

Se di terzini bravi ce ne sono pochi, quelli potenzialmente in vendita sono terra promessa per i club. E’ il caso di Diogo Dalot, terzino destro del Manchester United, in scadenza di contratto a giugno 2023 con opzione di un altro anno a favore del club. Il portoghese ha già giocato in Italia, con la maglia del Milan e proprio i rossoneri, con Juventus e Roma, sono tra chi pensa a lui per rinforzare la difesa.

Un pensiero però condiviso dal Real Madrid: stando a quanto riporta ‘elnacional.cat’, infatti, i blancos sarebbero pronti a portare al ‘Bernabeu’ il terzino portoghese. L’alternativa è Malo Gusto, altro calciatore che piace in Italia, precisamente alla Juventus. Insomma, il Real è pronto a rompere gli indugi e regalare un terzino ad Ancelotti: per le italiane la situazione si complica.