Ronaldo sblocca tutto: colpo a zero ma niente Juve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:20

La risoluzione del contratto di Cristiano Ronaldo col Manchester United smuove naturalmente le acque del prossimo mercato di gennaio, non solo per il futuro della stella portoghese. Il club inglese infatti va a caccia di un altro attaccante 

Il Manchester United nella serata di ieri ha definitivamente saluto, in modo consensuale tramite risoluzione, Cristiano Ronaldo, ponendo fine alla situazione delicata che si era venuta a creare dopo le dichiarazioni forti dell’asso portoghese. Non è andato come sperato il secondo matrimonio tra i ‘Red Devils’ e il cinque volte Pallone d’oro che al netto di quello che sarà poi il suo futuro, lascia un buco da colmare all’interno dell’attacco di ten Hag. A tal proposito per la finestra invernale di calciomercato potrebbe tornare in auge un nome che ad Old Trafford conoscono già bene e che per larghi tratti, soprattutto la scorsa state, è stato anche accostato alla Juventus.

Calciomercato Juventus, il Manchester United ci riprova per Depay dopo l'addio di Ronaldo
Maurizio Arrivabene e Pavel Nedved ©LaPresse

Si tratta di Memphis Depay, poi rimasto al Barcellona nonostante l’arrivo di Lewandowski, ma mai realmente dentro al progetto tecnico attuale di Xavi che tra infortuni e scelte tecniche lo ha visto in campo per sole tre presenze.

Calciomercato Juventus, il Manchester United ci riprova per Depay dopo l’addio di Ronaldo

Calciomercato Juventus, il Manchester United ci riprova per Depay dopo l'addio di Ronaldo
Depay © LaPresse

Secondo quanto evidenziato da ‘Sport’ il Manchester United si sarebbe già messo all’opera per chiudere la firma di Memphis Depay questo inverno. L’olandese, ora impegnato ai Mondiali, è in scadenza a giugno 2023, e questa volta potrebbe partire concretamente. Il club inglese era in attesa di raggiungere un accordo per l’addio di Cristiano Ronaldo per poi incorporare due attaccanti e un centrocampista, acquisti essenziali per lo staff tecnico.

Il candidato forte è proprio Depay a patto che i catalani diano la carta di libertà al calciatore, limitandosi a risparmiare solamente l’ingaggio, a differenza della scorsa estate quando chiedevano anche una cifra per il trasferimento. Nel caso di un trasferimento allo United il Barça proverebbe quanto meno a guadagnare qualche guadagno futuro, come Diogo Dalot, obiettivo catalano. L’allenatore, Erik Ten Hag, è un suo grande estimatore perché lo conosce perfettamente e sa che il giocatore è maturato molto dalla sua prima parentesi a Manchester. Prima però c’è la vetrina del Qatar e poi si parlerà anche di ingaggio con Depay che potrebbe sparare di nuovo alto. Nel caso anche il Chelsea potrebbe inserirsi.