Bocciatura totale, bufera dopo Messico-Polonia: “Se ci fosse Allegri”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:11

Termina senza reti la partita tra Messico e Polonia, con una bocciatura tra le fila polacche: scoppia la bufera sui social

Dopo la grande sorpresa dell’Arabia Saudita che ha sconfitto 1-2 oggi l’Argentina nell’esordio Mondiale, si sfidano le altre due protagoniste del girone, ovvero Messico e Polonia. Una partita senza grande qualità ma con tanti contrasti e un rigore sbagliato da Lewandowski che si fa ipnotizzare da Ochoa.

Messico-Polonia 0-0, bocciatura totale: bufera sui social
Il rigore sbagliato da Lewandowski © LaPresse

Dunque un punto per uno per Messico e Polonia, che lasciano maggiori speranze di rimonta all’Argentina. A scatenare la bufera sui social però questa volta sono le scelte fatte dal tecnico della Polonia Michiniewicz, che ha deciso di lasciare fuori fino agli ultimi minuti l’attaccante della Juventus, Arkadiusz Milik. Il bomber della Juventus è entrato solo a quattro minuti dal novantesimo. Sui social i tifosi si scatenano.

Messico-Polonia, Milik lasciato fuori: i social si scatenano

Arkadiusz Milik, attaccante della Polonia e della Juventus © LaPresse

La Polonia non va oltre lo 0-0 contro il Messico, con Lewandowski che sbaglia il rigore che sarebbe potuto essere decisivo. Nonostante questo il tecnico della Polonia decide di fare entrare in campo Arkadiusz Milik, attaccante della Juventus, solamente a quattro minuti dalla fine. Questa decisione fa scoppiare la bufera sui social.

Molti tifosi infatti si chiedono il motivo per cui non sia entrato prima il bomber polacco. Altri addirittura scrivono che Milik non avrebbe sbagliato il rigore parato a Lewandowski. C’è poi chi tira in ballo ancora una volta Massimiliano Allegri, scrivendo che lui avrebbe fatto giocare insieme i due attaccanti. Dunque anche Messico-Polonia crea una bufera social per le scelte su Milik.