Internet per la casa: i migliori operatori e le offerte da non perdere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:34

È vero che ormai tutti navighiamo in internet utilizzando principalmente il nostro smartphone, ma è altrettanto reale che per molti è fondamentale avere internet in casa, soprattutto in questa fase in cui tutti vogliono fare smart working. Le linee devono essere sempre più veloci e, come sottolinea il terzo numero dell’anno dell’Osservatorio delle comunicazioni AGCOM, la rete fissa italiana sta progredendo nel passaggio verso tecnologie a banda larga e ultralarga.

computer calciomercato.it audiweb

Navigazione sempre più veloce in Italia: come siamo messi

Secondo ciò che emerge dalle analisi, nel periodo che va dal secondo trimestre del 2021 e il secondo trimestre del 2022, il numero delle linee in rame è sceso del 7%; dall’altro lato il numero delle linee FTTC è cresciuto di poco meno del 3%; mentre la quantità delle linee FTTH è rimasta piuttosto stabile.

Allo stesso tempo, nel corso dell’ultimo anno il numero di accessi di tipo DSL si è ridotto di circa il 25%, mentre il volume di accessi fatti attraverso tecnologie più veloci e performanti è salito di più o meno il 10%.

In sostanza, aumentano sempre di più i passaggi verso linee internet più veloci, anche se emerge una leggera riduzione del numero di accessi totali. Infatti, l’andamento dei volumi di traffico di quest’anno è meno accentuata rispetto a quella registrata nel 2020 e nel 2021.

Il motivo? Non è dato saperlo, ma molto probabilmente è legato alla rimozione delle restrizioni alla mobilità introdotte per frenare la diffusione della pandemia da coronavirus, e quindi al minor tempo passato in casa (e per fortuna).

Durante il mese di giugno 2022, il consumo medio giornaliero è stato attorno ai 7 GB per linea, un dato che mostra una leggera diminuzione rispetto ai mesi precedenti ma che rimane comunque sopra al volume registrato nel 2021.

A dimostrare una crescita in questo senso è Vodafone, che  si conferma il secondo operatore di rete fissa in Italia: ha una quota di mercato del 16,2%, in crescita rispetto allo scorso anno. Tra giugno 2021 e giugno 2022 ad aumentare sono state soprattutto le attivazioni di reti Vodafone di tipo FWA, con una crescita del 4%.

La migliore offerta in circolazione

Le nuove offerte FWA di Vodafone accontentano davvero tutti perché anche chi vive in zone remote e svantaggiate, e quindi spesso non raggiunte dalla fibra ottica, grazie a questo operatore può navigare ad alta velocità per via del collegamento misto rame-radio.

Tra le promozioni più interessanti c’è l’offerta Casa Wireless + 5G di Vodafone che non solo offre internet senza limiti a una velocità che arriva fino a 300 Mbps, ma mette a disposizione anche chiamate illimitate verso tutti i numeri di rete fissa e mobile in Italia.

L’offerta prevede anche la consegna del modem, dell’antenna esterna all’abitazione e dell’intervento del tecnico incaricato di installare e configurare la rete.

Il costo del piano tariffario è davvero competitivo: 27,90 euro al mese per i nuovi clienti, 24,90 euro ogni 30 giorni, invece, per chi è già cliente Vodafone su rete mobile.