Alla Juve con Spalletti: il folle piano che scuote la Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:45

Alla Juventus con Luciano Spalletti in panchina: il piano che potrebbe scuotere la Serie A. Ecco come stanno le cose

Solo la lunga pausa Mondiale ha interrotto la cavalcata vincente del Napoli di Luciano Spalletti tra campionato e Champions League.

Alla Juve con Spalletti: il folle piano che scuote la Serie A
Luciano Spalletti, allenatore del Napoli © LaPresse

La squadra azzurra ha già fatto il vuoto in Serie A e a gennaio ripartirà con ben 8 punti di vantaggio sul Milan campione d’Italia di Stefano Pioli, 10 sulla Juventus di Massimiliano Allegri. Alla ripresa dopo la sosta, sarà già un mese decisivo per il club partenopeo con gli scontri diretti con Inter e Juve. Proprio i bianconeri sono in rimonta e accreditati come la possibile anti-Napoli da gennaio, nonostante l’avvio di stagione da incubo e il fallimento in Champions League. Allegri ha momentaneamente messo a tacere le voci sulla panchina bianconera, che sembrano però destinate a tornare nel calciomercato estivo, soprattutto in caso di nuovo flop in campionato. Non solo l’allenatore. In casa Juve, infatti, negli scorsi mesi si è parlato di nuovi possibili ribaltoni anche in dirigenza, con il nome di Cristiano Giuntoli accostato al club. Il dirigente azzurro ha risposto così ai rumors sul suo futuro: “Onestamente non sto molto dietro ai media e a tutte le voci che circolano. Ovviamente fa piacere, ma io sono molto contento di stare a Napoli. È l’ottavo anno che sono qui, ringrazio e ringrazierò sempre il presidente De Laurentiis”.

Calciomercato Juventus, Giuntoli e Spalletti nel mirino: l’indiscrezione

Alla Juve con Spalletti: il folle piano che scuote la Serie A
Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli © LaPresse

Come riportato da ‘Repubblica.it’, i rumors riguardano anche Luciano Spalletti, che sarebbe seguito dalla dirigenza bianconera per il post Allegri. Tuttavia, stando al quotidiano, il Napoli vuole andare avanti con l’allenatore fino al 30 giugno 2024 e non ha alcuna intenzione di privarsene. Non preoccupano per il momento le indiscrezioni sulla possibile corte nei suoi confronti da parte della Juve. Il presidente De Laurentiis è già pronto a blindare il tecnico toscano fino al 2024, respingendo l’eventuale assalto del club bianconero e di tutte le big. Il Napoli vuole tenersi stretto l’artefice della straordinaria prima parte di stagione della squadra azzurra e si appresta a blindare Luciano Spalletti.