Inter e Juve spazzate via: il colpo scudetto è immediato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:31

Calciomercato Juve ed Inter, il richiamo della Premier è forte: vogliono regalarselo per dare l’assalto al titolo.

Se la Juventus è riuscita a scalare la classifica issandosi al terzo posto, gran parte del merito è da attribuire alla ritrovata impermeabilità difensiva. Nelle ultime sei uscite stagionali in Serie A, infatti, i bianconeri hanno chiuso con la porta inviolata.

Inter e Juve spazzate via: il colpo scudetto è immediato
Federico Cherubini ©LaPresse

Un dato che – se confrontato con quelli di inizio stagione – rappresenta una testimonianza tangibile dei grossi passi in avanti compiuti dalla “Vecchia Signora”, che sembra aver ritrovato il proprio DNA e quel “gusto nel difendere” artefice principale dell’ultima epopea. Il non utilizzo di Rugani e le prestazioni in chiaroscuro di Gatti, però, impongono serie valutazioni in casa Juve. Il passaggio ormai ufficiale alla difesa a tre ha portato all’adattamento di Alex Sandro.

Se Bremer può essere considerato un sostituto di de Ligt, la casella occupata l’anno scorso da Chiellini è rimasta sostanzialmente vuota. Con Bonucci che non offre più le stesse garanzie degli anni migliori, è chiaro che Madama può vedersi costretta ad intervenire nuovamente sul mercato.

Calciomercato Inter e Juve, blitz dell’Arsenal per N’Dicka ed offerta già pronta

Inter e Juve spazzate via: il colpo scudetto è immediato
Evan N’Dicka ©LaPresse

Un discorso simile lo si può fare per l’Inter, a maggior ragione se i nerazzurri non dovessero riuscire a trattenere Milan Skriniar. Ecco perché sia i nerazzurri che i bianconeri hanno effettuato nei giorni scorsi dei sondaggi esplorativi per capire la fattibilità dell’operazione N’Dicka. Le prestazioni roboanti del centrale transalpino dell’Eintracht Francoforte non hanno tardato a calamitare l’interesse di diversi top club, in Italia e all’estero.

Finito nel dossier anche della Roma, N’Dicka ha estimatori in Spagna (Barcellona su tutti) e in Premier League. Negli ultimi giorni stanno prendendo sempre più consistenza le voci relative ad un possibile assalto dell’Arsenal per il gigante francese. Il classe ’99 sarebbe stato messo in cima alla lista dei desideri da Arteta, che mai come quest’anno fiuta la possibilità di giocarsi le proprie carte anche in ottica campionato. Ecco perché i londinesi vogliono calare il jolly già a gennaio, convincendo l’Eintracht a privarsi anzitempo del proprio gioiello. Con il contratto in scadenza nel 2023, l’Arsenal avrebbe preventivato un esborso da circa 7 milioni di sterline per il difensore. A riferirlo è Team Talk.