Dramma Francia: UFFICIALE, Benzema salta i Mondiali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:14

Tegola clamorosa per la Francia: dopo l’infortunio patito in allenamento, Karim Benzema dice addio ai Mondiali.

Un fulmine a ciel sereno si è abbattuto sulla Nazionale francese. Prima l’ansia per l’infortunio accorso a Karim Benzema, poi l’esito degli esami strumentali a cui è stato sottoposto l’attaccante del Real Madrid a movimentare l’attenzione mediatica.

Dramma Francia: Benzema salta i Mondiali
Karim Benzema ©LaPresse

Il responso non ha lasciato scampo. Come riferito inizialmente da “Le Parisien” e poi confermato dalla federazione francese, i test svolti dopo il problema accusato da Benzema hanno evidenziato un problema alla coscia sinistra, a causa del quale l’attaccante transalpino è costretto a dare forfait non solo per la prima uscita della sua Nazionale, ma per tutto l’arco della competizione. Il neo Pallone d’oro saluta i Mondiali, dunque. Una doccia gelata per la Francia, con Deschamps che era stato già costretto a fare a meno – tra gli altri – di Nkunku, Pogba e Kanté. Il CT dei “Galletti” deve ora fare i conti con l’assenza della sua stella più luminosa: una perdita che chiaramente potrebbe inficiare in maniera deleteria sul proseguo dell’intero cammino dei Blues.

Francia, Benzema KO: il neo Pallone d’oro saluta i Mondiali

Dramma Francia: Benzema salta i Mondiali
Karim Benzema ©LaPresse 

Le sensazioni a caldo, però, non erano delle migliori. Trapelava un diffuso pessimismo sin dagli istanti immediatamente successivi al momento in cui Benzema è stato costretto a fermarsi e rientrare negli spogliatoi. Portato subito all’ospedale Aspetar, “Karim The Dream” si è subito sottoposto agli esami del capire, per capire la realtà del guaio fisico accorso.

A stretto giro di posta è arrivato anche il comunicato diramato dalla Federazione transalpina: Colpito al quadricipite della coscia sinistra, Karim Benzema è costretto a rinunciare a partecipare ai Mondiali. L’intero team condivide la tristezza di Karim e gli augura una pronta guarigione.”

Ricordiamo che Benzema era già stato costretto a saltare molte partite con il Real a causa di un problema alla coscia e un sovraccarico muscolare. Questo è stato il motivo per cui Ancelotti ne aveva centellinato l’utilizzo nell’ultimo periodo, risparmiandolo per le sfide contro Rayo Vallecano e Cadice. Prima di volare a Doha, Benzema si era allenato a parte, segno evidente delle non perfette condizioni fisiche. Niente però lasciava immaginare allo scenario materializzatosi in queste ore.