Rassegna Stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi del 16 novembre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:20

Da La Gazzetta dello Sport, al Corriere dello Sport e Tuttosport: i titoli principali sulle prime pagine dei quotidiani sportivi italiani ed esteri di oggi mercoledì 16 novembre

La rassegna stampa di Calciomercato.it vi offre i titoli principali sulle prime pagine di oggi, mercoledì 16 novembre 2022, dei principali quotidiani sportivi italiani ed esteri.

Rassegna Stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi del 16 novembre

La ‘Gazzetta dello Sport’ in prima pagina ha l’intervista esclusiva ad Adrien Rabiot: “Scudetto ci credo”; il francese è stato un dei trascinatori della Juventus in questa prima parte di stagione. Sulla colonna laterale la rosea fa il punto su Milan Inter: “Bennacer rinnova: ingaggio triplicato. Leao, ci pensa papà”; “Rivoluzione d’inverno, Vazquez, Alcaraz e due sono ai saluti”. Infine, spazio anche per la Ferrari: “Binotto verso l’addio”.

Il ‘Corriere dello Sport’ apre con la Nazionale: “Zaniolo la grande occasione”, con il CT Roberto Mancini che sembra intenzionato a dare grande fiducia al talento della Roma. Ampio spazio anche al Napoli: “Kvara+Osimhen 200 milioni!”. In prima pagina inizia ad insinuarsi anche il Mondiale in Qatar: “Ronaldo Messi all’ultimo duello”. Infine, anche il ‘Corriere dello Sport’ dedica uno spazio in prima pagina alla Ferrari: “Addio a Binotto, anzi no”.

‘Tuttosport’ dedica la prima pagina alle dichiarazioni di Oscar Damiani, agente ed esperto di mercato francese: “JuveThuram è pronto”. Il taglio alto, invece, riguarda il Torino: “Rinnovo Vagnati con Juric! Il Toro riapre il cortile del Fila”. Infine, spazio anche per la Ferrari: “Binotto rimosso? Imbarazzo Ferrari”.

Rassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani esteri di mercoledì 16 novembre 2022

Rassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani esteri di mercoledì 16 novembre 2022

La rassegna stampa estera di questo mercoledì 16 novembre 2022 ci porta in Spagna. ‘AS’ mette in prima pagina un sorridente Luis Enrique: “Podemos”. Il CT iberico ha annunciato che effettuerà dei video su ‘twitch’ durante il Mondiale per avere un contatto diretto con la tifoseria. ‘Mundo Deportivo’ apre con un’intervista in esclusiva a Pedri: “Por que no?”, il giovane fuoriclasse del Barcellona crede nella possibilità che la Spagna vinca il Mondiale in Qatar. La selezione iberica è una delle nazionali che possono ambire alla vittoria della Coppa del Mondo, la competizione che prenderà il via ufficialmente domenica sera con la sfida tra Qatar ed Ecuador.