L’annuncio che fa volare la Juve: “Vlahovic e Milinkovic coppia ideale”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:32

Vlahovic con Milinkovic-Savic, la Juventus sogna in grande: l’annuncio fa volare il club bianconero

Rimasto fuori in queste ultime gare di campionato, Dusan Vlahovic sarà comunque uno degli uomini di punta della Serbia nell’imminente Mondiale in Qatar. Il centravanti della Juventus, alla sua prima Coppa del Mondo, punta a sorprendere e la Serbia con lui. La nazionale di Stojkovic, inserita nel gruppo G con Brasile, Camerun e Svizzera, punta ad essere la sorpresa del Mondiale.

Juve, l'annuncio di Ristic su Vlahovic e Milinkovic
Dusan Vlahovic © LaPresse

E a riguardo ha parlato a ‘La Gazzetta dello Sport’ l’agente di Vlahovic, Darko Ristic. “Crediamo di poter essere la sorpresa più piacevole del Mondiale” ha affermato. “Abbiamo buoni giocatori e la squadra è votata all’attacco. Dusan e il suo infortunio? È stato difficile per lui non poter essere in squadra nelle ultime partite, ma l’infortunio non è così grave. Speriamo possa essere al 100% contro il Brasile”. Ristic ha parlato anche del passo che ha portato Vlahovic dalla Fiorentina alla Juventus: “Dusan non cambia. È un giocatore che migliora giorno dopo giorno, un professionista che da sempre il massimo. È vero che c’erano molti club interessati a lui. Però la Juventus è la Juventus, uno dei più grandi club del mondo. Sembrava l’opzione migliore per lui fin dall’inizio e penso ancora che sia così”.

Ristic: “Vlahovic e Milinkovic lavorano bene. Radonjic perfetto per il Toro”

E a proposito di Vlahovic, inevitabile il legame con un altro serbo protagonista del nostro campionato, Sergej Milinkovic-Savic. Il centrocampista della Lazio è tornato fortemente di moda in ottica Juve e sarebbe un sogno per molti tifosi bianconeri. “Sergej è un ottimo giocatore, di classe. Se andrà via, qualsiasi squadra troverà un grosso rinforzo. Lui e Dusan lavorano bene insieme, in nazionale, ovviamente” afferma Ristic.

Juve, l'annuncio di Ristic su Vlahovic e Milinkovic
Sergej Milinkovic-Savic © LaPresse

Segno che il feeling tra i due c’è, eccome. E Vlahovic, dopo il Mondiale, avrà la testa solo per la Juventus: “Il suo obiettivo è sì quello di fare gol, ma in primis quello di aiutare la squadra a vincere, dando il massimo”. C’è però un altro assistito di Ristic che gioca a Torino, sponda granata. Si tratta di Nemanja Radonjic: “Il suo rendimento è ottimo, considerando che è appena arrivato, ma so che può fare ancora meglio. Sotto la guida di Juric potrà mostrare a tutti le sue qualità. Il Torino è un club fenomenale ed è perfetto per lui in questo momento. Così come credo che lui sia perfetto per il Toro”. Parole d’amore da parte di Ristic, che fanno capire quanto bene si trovino i propri assistiti all’ombra della Mole.