Stangata Uefa, è UFFICIALE: ‘coinvolta‘ anche la Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:39

Il provvedimento disposto dall’UEFA per la sfida di Europa League tra Nantes e Juventus non si è fatto attendere.

La Juventus ha chiuso in crescendo il proprio 2022. Dopo un inizio che definire balbettante sarebbe solo ed esclusivamente un eufemismo, i bianconeri sono riusciti ad inanellare sei vittorie consecutive in campionato, grazie alle quali si sono issati al terzo posto in classifica.

Stangata Uefa, è UFFICIALE: coinvolta anche la Juventus
Max Allegri ©LaPresse

Allegri sembra aver trovato l’amalgama giusta, con il ritorno in pianta stabile alla difesa a tre, e l’esplosione di Fagioli a fare da corollario alle sempre più convincenti prestazioni di Filip Kostic e alla ritrovata impermeabilità a livello difensivo. La strada per colmare il gap dal Napoli capolista è ancora lunga e tortuosa, ma la sensazione è che il tecnico livornese possa finalmente lavorare su una compagine dalla chiara identità. L’eliminazione nella fase a gironi di Champions League, però, pesa come un macigno sui giudizi di una stagione che non vedrà Vlahovic e compagni protagonisti nella fase ad eliminazione diretta della massima competizione continentale.

Nantes-Juventus, provvedimento UFFICIALE dell’UEFA

Stangata Uefa, è UFFICIALE: coinvolta anche la Juventus
Tifosi Nantes ©LaPresse

La “Vecchia Signora” – retrocessa ai sedicesimi di Europa League – se la vedrà con il Nantes. Confronto con una squadra sulla carta non irresistibile, ma che comunque andrà preso con le molle, per non incorrere negli stessi errori fatti in Israele contro il Maccabi. La gara d’andata è in programma il 16 febbraio allo Stadium, con il match di ritorno che si disputerà a stretto giro di posta il 23 febbraio allo stadio de la “Beaujoire“. A tal proposito, il provvedimento disposto dall’UEFA non può passare inosservato.

In occasione della sfida di ritorno con la Juventus, infatti, il Nantes dovrà fare a meno del cuore pulsante della propria tifoseria. A causa del lancio di fumogeni durante il match con il Qarabag, infatti, la Commissione Disciplinare UEFA ha deciso di sanzionare il club transalpino, optando per la chiusura della Tribune Loire. Ecco il comunicato:

L’Organo Disciplinare, Etico e di Controllo ha deliberato:
– Alla FC Nantes una multa di 12.000 euro per blocco di passaggi pubblici.
– Multa all’FC Nantes di € 30.000 e ordine chiusura parziale dello stadio dell’FC Nantes (ovvero l’intera tribuna della Loira) durante la prossima ( partita della competizione UEFA in cui l’FC Nantes giocherà come club ospitante, per accensione e lancio di fuochi d’artificio.
– Avvertimento all’FC Nantes per insufficiente controllo e ricerca dei tifosi.