Fulmine a ciel sereno Francia: UFFICIALE, l’attaccante salta i Mondiali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:43

Brutte notizie per Didier Deschamps: gli esami strumentali hanno evidenziato una lesione per l’asso francese. Salta i Mondiali.

Nel podio delle favoriti alla vittoria finale dei prossimi Mondiali è impossibile non prendere in considerazione la candidatura della Francia di Didier Deschamps, che soprattutto dalla cintola in su può vantare un ventaglio di alternative deluxe.

Fulmine a ciel sereno Francia: UFFICIALE, l'attaccante salta i Mondiali
Didier Deschamps ©LaPresse

I “Galletti” dovranno essere bravi a fare gruppo e a trovare quella coesione che ad esempio è mancata (fortunatamente) negli ultimi Europei. A livello individuale, i transalpini sembrano avere poco da invidiare alle più accreditate competitors. La campagna di avvicinamento alla dead line dell’inizio dei prossimi Campionati del Mondo non è però cominciata nel migliore dei modi per la Francia, con Deschamps che deve già fare i conti con la prima vera tegola.

Francia, annuncio ufficiale: Nkunku salta i Mondiali

Fulmine a ciel sereno Francia: UFFICIALE, l'attaccante salta i Mondiali
Didier Deschamps ©LaPresse

A seguito di un colpo ricevuto in allenamento, Cristopher Nkunku si è immediatamente sottoposto agli esami strumentali del caso per capire l’entità del problema riscontrato. L’attaccante del Lipsia è stato costretto a lasciare l’ultima seduta di allenamento zoppicando in maniera vistosa. Il motivo è da ricondurre ad una torsione innaturale della gamba sinistra, che ha subito fatto drizzare le antenne allo staff medico della Francia. Come già riferito da RMC Sport, i test avevano evidenziato una lesione, a causa della quale trapelava un diffuso pessimismo. Sensazione suffragata dal comunicato ufficiale diramato dalla Nazionale transalpina:

“Infortunatosi in allenamento, Christopher Nkunku deve rinunciare a partecipare ai Mondiali. L’intero gruppo condivide la tristezza di Christopher e gli augura una pronta guarigione.”

Nkunku ha mostrato tutto il suo valore in questo primo scorcio di stagione, mettendo a referto 17 reti e dispensando anche 4 assist. Più in generale, l’ex Psg sembra vivere la sua massima esplosione, ragion per cui la sua assenza complica e non poco i piani della vigilia della Nazionale francese.