Dietrofront immediato, UFFICIALE: John Elkann lo conferma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:27

Arriva il comunicato che smentisce subito le ultime voci circolate in merito ad un cambio di rotta al termine della stagione

Dopo un inizio disastroso, che ha portato all’eliminazione dalla Champions League, la Juventus di Massimiliano Allegri è riuscita a rialzare la testa. Il tecnico livornese è così rimasto in sella, nonostante i tifosi avrebbero spinto per un esonero immediato.

Ferrar: Binotto confermato da Elkhann
John Elkann ©LaPresse

La conferma del mister da parte di Agnelli e della famiglia Elkann ha, dunque, premiato, con una rimonta che ha portato i bianconeri al terzo posto, ma i conti, come è giusto che sia, si faranno solo a fine stagione. Ci sarà tempo per capire se Allegri riuscirà a raggiungere gli obiettivi prefissati.

Il tempo è, invece, scaduto in Formula 1, in casa Ferrari: domenica, 20 novembre, infatti, si chiuderà il Mondiale con la gara di Yas Marina ad Abu Dhabi.

Anche in questo caso c’è poco da sorridere per gli Elkann. Contrariamente a quanto successo con la Juventus, la stagione della Rossa era iniziata bene ma gara dopo gara il divario con la Red Bull di Verstappen è aumentato. L’olandese ha così potuto festeggiare il titolo in anticipo. Il pilota 25enne ha avuto vita facile nella seconda metà del campionato anche per via dei troppi errori da parte della Ferrari.

Errori che hanno spesso mandato su tutte le furie Leclerc, oltre che i tifosi. Domenica, come detto, l’ultima gara, in cui il monegasco dovrà difendersi da Perez per non perdere anche il secondo posto nella classifica generale.

F1, addio Binotto? il comunicato UFFICIALE della Ferrari

Nel mirino della critica, in questi mesi, è così finito Mattia Binotto. Stando alle ultime news, circolate in giornata, l’avventura dell’’ingegnere, alla guida del scuderia del Cavallino dal gennaio 2019 dopo il ciclo di Maurizio Arrivabene, sarebbe al capolinea. Tanto che sarebbe stato scelto da John Elkann, anche il successore, Frederic Vasseur, già team principal dell’Alfa Romeo.

Una notizia, che chiaramente ha fatto il giro del Mondo, che la Ferrari ha deciso di smentire categoricamente, attraverso i propri canali ufficiali: In relazione alle speculazioni apparse su alcuni organi di stampa relative alla posizione del Team Principal della Scuderia, Mattia Binotto – si legge su Twitter -. Ferrari comunica che si tratta di voci totalmente prive di fondamento.