Frecciata in diretta a Cristiano Ronaldo: “Chissà quanto ha preso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:03

L’intervista di Cristiano Ronaldo fa discutere: dietro le parole dell’asso portoghese ci sarebbe una strategia ben precisa

Nella serata di ieri, la vera e propria bomba, deflagrata all’improvviso. L’intervista di Cristiano Ronaldo, che ha dichiarato di non rispettare Ten Hag e di sentirsi ‘tradito’ dal Manchester United, è destinata a lasciare numerosi strascichi.

Frecciata in diretta a Cristiano Ronaldo: "Chissà quanto ha preso"
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Si parlava da un po’ della famigerata verità dell’asso portoghese, che tempo fa aveva anticipato che avrebbe raccontato tutto sull’ultimo periodo, da lui definito, dentro e fuori dal campo, come il più difficile della sua carriera. CR7 ha vuotato il sacco e sancito la rottura definitiva del rapporto tra lui e lo United, dopo un’estate tribolata fatta di tante discussioni e rumours e una prima parte di stagione vissuta molto più del solito in panchina, con poca incisività sul campo. Alla pausa per il Mondiale, l’ultimo della sua carriera, l’attaccante 37enne arriva con uno score decisamente non da lui: 16 presenze totali, di cui solo 4 su 10 da titolare in campionato, con appena 3 reti e 2 assist. L’impressione, è che al ritorno dal Qatar le strade tra lui e i Red Devils siano destinate a separarsi, arrivati a questo punto. E proprio gli scenari futuri lasciano qualche dubbio sulle dichiarazioni del giocatore e sulle tempistiche.

Di Canio e i dubbi sull’intervista di Cristiano Ronaldo: “Attacco frontale, sono curioso di sapere una cosa”

Frecciata in diretta a Cristiano Ronaldo: "Chissà quanto ha preso"
Paolo Di Canio (screen shot)

A sollevare detti dubbi, Paolo Di Canio, commentatore di ‘Sky Sport’ e da sempre osservatore privilegiato delle cose d’Oltremanica. L’ex attaccante ci va giù pesante e ritiene che dietro le sue parole ci sia una volontà ben precisa: “E’ un attacco frontale sulle capacità della società – ha spiegato – Secondo me è un’intervista fatta per farsi dare la buonuscita. Sarei curioso di capire quanto ha preso…Magari l’ha fatta gratuitamente, eh”. Soltanto le prossime settimane, ci diranno cosa sarà del futuro in campo di Cristiano Ronaldo. Che intanto proverà a regalarsi un’ultima grande avventura al Mondiale in Qatar, andando a caccia, con il Portogallo, di quel titolo iridato che fin qui gli è sempre sfuggito. Missione che appare piuttosto difficile, ma mai dire mai.