Per Rabiot servono 40 milioni: Allegri potrebbe non bastare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:55

Adrien Rabiot sempre più indispensabile nello scacchiere tattico di Massimiliano Allegri. la situazione e gli scenari sul futuro alla Juventus del centrocampista francese

La palla strappata a Milinkovic-Savic e il lancio calibratissimo per il vantaggio firmato da Kean. E’ questa la fotografia della superba partita di domenica sera contro la Lazio di Adrien Rabiot.

Calciomercato Juventus, rinnovo Rabiot
Adrien Rabiot ©LaPresse

Il centrocampista francese ha vinto nettamente il duello con il campione serbo, accostato nuovamente alla Juventus in caso d’addio alla ‘Vecchia Signora’ proprio dell’ex giocatore del PSG. Ottima finora la stagione del classe ’95, sicuramente la migliore da quando veste la maglia bianconera. Rabiot ha firmato 5 reti tra campionato e Champions League, mettendoci lo zampino anche nello scontro d’alta classifica dell’Allianz Stadium contro la Lazio dell’ex Sarri.

Il nazionale transalpino partirà adesso per il Mondiale con la selezione allenata da Deschamps e si metterà in vetrina anche in chiave mercato. Il contratto di Rabiot è infatti in scadenza il prossimo 30 giugno e un rinnovo al momento con la Juve appare complicato. Le richieste al centrocampista mancino non mancherebbero, soprattutto dalla Premier League. Rabiot fu già ad un passo dall’accasarsi la scorsa estate al Manchester United, prima che le onerose richieste della mamma-agente Veronique facessero saltare la trattativa sul più bello.

Il più contento rimase Massimiliano Allegri, visto che Rabiot si sta dimostrando come un elemento essenziale per le alchimie tattiche del tecnico livornese. Il francese per rendimento e statistiche è stato finora il miglior centrocampista della Juventus, con Allegri che nella mediana a tre con Locatelli e Fagioli sembra aver trovato la cerniera ideale per il suo centrocampo. La dirigenza della Continassa nelle prossime settimane affronterà l’argomento rinnovo con la mamma-agente di Rabiot, che ha fatto sapere però di ambire a un contratto superiore rispetto ai 7 milioni di euro (più 2 di bonus) che il figlio percepisce attualmente sotto la Mole.

Calciomercato Juventus, c’è distanza sul rinnovo di Rabiot: le cifre in ballo

Calciomercato, situazione Juventus-Rabiot
Rabiot, classe ’95 ©LaPresse

L’entourage del nazionale transalpino punta a un contratto quadriennale da circa 10 milioni a stagione, complessivamente 40 milioni di euro per firmare il nuovo accordo e restare a Torino. Cifre fuori portata per la società presieduta da Agnelli, che invece non vorrebbe spingersi oltre un ingaggio da 5-6 milioni all’anno, bonus compresi. La partita però resta aperta, con Allegri primo sponsor del ‘Duca’ che è entrato definitivamente nei cuori della tifoseria bianconera come dimostrano anche gli applausi di ieri sera dopo l’ottima prestazione sciorinata contro la Lazio. La Juventus proverà a fare la sua offerta, anche se la Premier rimane una destinazione affascinante e allettante (soprattutto a livello economico) per Rabiot.