Riparte l’assalto a Milinkovic-Savic: irruzione anti Juve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:14

Milinkovic-Savic resta tra i nomi caldi del mercato, la Juventus vigile ma i bianconeri rischiano con il nuovo inserimento di un top club

Una gara dai tanti significati, quella di ieri sera all’Allianz Stadium tra Juventus e Lazio. I bianconeri di Allegri sanciscono il loro ritorno a pieno titolo in alta classifica, con la sesta vittoria di fila, ancora una volta senza subire gol. Il netto 3-0 ai biancocelesti fa sorridere l’allenatore livornese e alimenta i suoi motivi di ottimismo per la seconda parte della stagione, anche se la distanza dalla vetta resta considerevole.

Riparte l'assalto a Milinkovic-Savic: Juventus tagliata fuori
Sergej Milinkovic-Savic © LaPresse

E’ stato lo scontro tra la Juventus e il suo passato, con Sarri, ultimo allenatore bianconero scudettato, tornato a Torino e decisamente maltrattato ieri, e, forse, con il suo futuro. Tra le fila dei biancocelesti, quel Milinkovic-Savic che stuzzica e non da oggi i sogni di mercato della Vecchia Signora, anche lui uscito malconcio dal confronto diretto. Il serbo si porta sulla coscienza la palla persa malamente nel contrasto con Rabiot da cui è nato l’1-0. Non una delle migliori versioni, senza dubbio, del ‘Sergente’, che ora, al Mondiale, insieme ai connazionali Kostic e Vlahovic, avversari con la maglia bianconera, proverà a rendere grande la sua nazionale. E con la vetrina della rassegna iridata potrebbe essere sempre più uno dei pezzi pregiati di mercato, magari già a gennaio. La Lazio continua ad avere richieste elevate, ma non è l’unica difficoltà per la Juventus in tal senso.

Su Milinkovic-Savic ripiomba il Real Madrid: la richiesta di Ancelotti

Riparte l'assalto a Milinkovic-Savic: Juventus tagliata fuori
Carlo Ancelotti e Toni Kroos © LaPresse

Infatti, c’è da registrare la nuova irruzione del Real Madrid sul centrocampista serbo. I ‘Blancos’ non sono ancora riusciti a rinnovare il contratto di Toni Kroos, che a fine stagione potrebbe lasciare. Sarebbe una grave perdita per il Real e Ancelotti vuole correre ai ripari. Secondo ‘El Nacional’, in Spagna, sarebbero tre i giocatori sulla lista del tecnico, per rimpiazzare il tedesco: oltre a Milinkovic, anche Tielemans, che però è sempre più vicino all’Arsenal, e Jude Bellingham, su cui è forte la concorrenza del Manchester City. Ecco perché la minaccia da Madrid è concreta.