Milinkovic a gennaio, questa volta Lotito dice sì

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:14

Milinkovic-Savic è uno degli uomini mercato, la Juventus non molla la presa ma a gennaio può esserci il colpo di scena decisivo

Stasera saranno rivali: la Juventus si troverà di fronte anche Milinkovic-Savic, uno dei pallini di mercato dei bianconeri.

Milinkovic-Psg a gennaio
Milinkovic © LaPresse

Il 28enne serbo non è mai uscito dai radar della dirigenza juventina che potrebbe presto far partire l’assalto. Difficile immaginare un trasferimento a Torino già a gennaio, considerate le richieste di Lotito e il fatto che la Lazio è in piena corsa Champions e che Milinkovic è il perno della formazione di Sarri.

Questa sera all’Allianz Stadium molti occhi saranno puntati su di lui, anche in virtù del viaggio a Torino del suo agente. Milinkovic alla Juventus però non è un’operazione molto semplice da far arrivare in porto e di complicazioni ce ne sono diverse. Dette del presidente Lotito, mai troppo tenero quando si deve trattare la cessione di un gioiello dei biancocelesti, c’è anche un altro aspetto da tenere in considerazione: la concorrenza.

Certo Milinkovic è un nome spesso chiacchierato ma che alla fine è sempre rimasto a Roma. Questa volta però il contratto in scadenza nel 2024 potrebbe cambiare le carte in tavola e c’è chi è pronto a far partire un assalto concreto già nel mese di gennaio.

Calciomercato Juventus, Milinkovic priorità del Psg

Juventus, Milinkovic a gennaio al Psg
Milinkovic-Savic © LaPresse

Il Paris Saint-Germain è pronto a rompere gli indugi su Milinkovic-Savic nelle prossime settimane, come riferisce ‘fichajes.net’. Primo nella Ligue 1 e agli ottavi di Champions (affronterà il Bayern Monaco), la compagine parigina vuole rinforzare ulteriormente la propria rosa. Come? Se per la difesa si punta su Ndicka, a centrocampo il nome cerchiato in rosso è proprio quello del 28enne serbo della Lazio. Campos vuole regalare Milinkovc-Savic a Galtier per la ripresa del torneo e per farlo a Parigi sono disposti a mettere su cifre importanti.

Dovesse arrivare davvero un’offerta irrinunciabile dall’estero, la Lazio potrebbe pensare ad un addio anticipato del suo calciatore più rappresentativo, anche se a malincuore. Scenario comunque in evoluzione visto che il 28enne sarà impegnato anche al Mondiale. La testa ora è alla Juventus (da avversaria) poi volerà in Qatar. Per eventuali affari di mercato ci sarà tempo: gennaio può essere quello giusto per l’addio. Il Psg è pronto: Lazio (e Juventus) sono avvertite.